Mazda MX-5, Fiat 124 Spider e… Fulvia Coupé?

Un sogno destinato ad avverarsi? O una elucubrazione mentale fine a se stessa (partendo da un'ipotesi probabile)?

Nuova Mazda MX-5 2015

Altre foto »

C'è un accordo siglato poco più di due anni fa tra Mazda e Fiat per la condivisione della nuova generazione della MX-5 con uno Spider "con marchio del Gruppo" si è affrettato a precisare Marchionne una volta chiaro che il futuro Spider per Alfa Romeo non sarà una MX-5 col marchio del Biscione.

Bugia, avrebbe dovuto essere in effetti il nuovo Spider Alfa, ma il cambio di strategia sul marchio, che non prevede condivisioni ma unicamente prodotti esclusivi, ha dirottato il rispetto dell'accordo sull'utilizzo per un altro marchio del Gruppo. Quale?

Tolto Alfa Romeo ne restano tre - Fiat, Abarth, Lancia - e tutti, anche in FCA, hanno pensato a Fiat, per un remake della famosa 124 Spider e magari anche Abarth, con una versione "cattiva" anch'essa dal grande potenziale evocativo.La situazione è ancora ingarbugliata, Fiat ha registrato per gli USA i loghi 124 e 124 Spider e di qui qualcuno ha dedotto che i modelli derivati dal Miatino possano esser due, un coupè 124 e uno Spider.

Ma potrebbe anche essere che la bottiglia resti vuota, cioè che non ci sia affatto una prossima 124 Spider e Spider Abarth, visto che, per quanto se ne sa, i due modelli non sono stati ancora deliberati. In ogni caso una decisione sarà adottata in tempi brevi e in caso di via libera le 124 si potrebbero vedere già alla fine di quest'anno, magari in veste di concept.

Ora la butto giù pesante. E se venisse utilizzato l'accordo per rinverdire i fasti di un altro mito italiano del passato? Sulla base della MX-5 si potrebbe far rivivere la leggendaria Fulvia Coupé, anche nella sua versione arrabbiata, cioè una nuova Fulvia Coupè HF. Sarebbe una ripresa, con costi industriali accettabili, del progetto della Fulvia Coupè 2003 dovuto a Flavio Manzoni, ora responsabile del design Ferrari. Anche allora la nuova Fulvia Coupè avrebbe dovuto essere costruita sulla base della Fiat Barchetta dalla Maggiora.

Quando sembrava che il progetto, sia pure a tiratura limitata, dovesse essere varato, il fallimento della Maggiora pose fine al sogno di far rivivere il piccolo coupè Lancia. Ora, come nel 2003, le Fulvia Coupè e Coupè HF sarebbero specialties elitarie dal listino elevato, specie l'HF, e da piccoli numeri di produzione, ma di grande richiamo d'immagine per un marchio che al momento nella strategia di FCA è stato congelato nella famigerata formula "solo Ypsilon, solo Italia".

Sarebbe un'operazione per certi versi simile a quella realizzata per Alfa Romeo con la 4C. Dunque una Fulvia Coupè sulla soglia dei 50.000 euro e un'HF abbondantemente sopra, un target di poche migliaia di pezzi l'anno.Sogno strampalato? Pazzia pura? Può darsi, ma ipotesi affascinante e con concrete prospettive di profittabilità.Chissà che qualcuno non ci faccia un pensierino. 

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Fabrizio Brunetti | 19 gennaio 2015

Altro su FIAT

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016

Fiat porta al Salone di Parigi la 500 Riva nell'esclusivo allestimento Tender to Paris che sarà prodotta in 50 esemplari destinati alla Francia.

Fiat 124 Spider VS Mazda MX-5: il parere di Jeremy Clarkson
Play

Fiat 124 Spider VS Mazda MX-5: il parere di Jeremy Clarkson

Il celebre conduttore ex Top Gear si schiera a favore della giapponese

Fiat Professional al Salone di Hannover 2016
Aziendali

Fiat Professional al Salone di Hannover 2016

Fiat Professional porterà al Salone di Hannover l'intera sua gamma di pick-up e veicoli commerciali, compreso il nuovo Talento.