Milano-Sanremo 2011: l'edizione per i 150 anni d'Italia

E' scattata dall'autodromo di Monza la nona edizione della gara di regolarità per auto storiche che farà tappa anche a Torino e Sanremo.

Coppa Milano-Sanremo 2011, la partenza

Altre foto »

Al termine della parata inaugurale che si è svolta questa mattina sulla griglia di partenza dell'Autodromo di Monza, è partita la nona edizione della Coppa Milano-Sanremo-Trofeo Cuervo y Sobrinos, gara di regolarità classica a calendario FIA/C.S.A.I.

Quest'anno la manifestazione è tributo ufficiale al 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Le 150 vetture storiche iscritte sono partire alla volta di piazza Duomo di Milano, cornice che ospita la vera e propria cerimonia di partenza della gara sostenuta e promossa dall'Automobile Club di Milano ed organizzata da MAC Group. A contorno della presentazione di fronte al Duomo milanese è anche in programma la mostra open-air "150 Anni di Mobilità in Italia" nella quale sono esposti alcuni dei mezzi che hanno fatto la storia della mobilità, dalla bicicletta dei Bersaglieri ai veicoli di ultimissima generazione come le auto elettriche.

Per quanto riguarda il percorso, quest'anno si è dato spazio al lato più sportivo della manifestazione, con un tragitto rinnovato e circolare: il numero delle prove cronometrate è salito a 39 mentre i controlli orari sono 19. L'arrivo della prima tappa a Torino in notturna (venerdì 11 marzo dalle 22), mentre sabato 12 marzo le vetture in gara si dirigeranno verso Sanremo, per poi concludere la giornata a Genova. Domenica 13 marzo la gara terminerà a Milano, con il suggestivo arrivo in Via Monte Napoleone: grazie al contributo dell'Associazione Via Montenapoleone, 35 vetture resteranno in esposizione nella strada simbolo della moda e del Made in Italy fino al pomeriggio. Come ogni anno, al via della Coppa Milano-Sanremo si sono presentate le auto d'epoca costruite dal 1906 al 1981.

Novità di questo 2011 è l'evento collaterale e integrato Ferrari Gran Tour Milano-Sanremo: una gara di regolarità classica lungo il medesimo percorso della rievocazione storica riservata ad un rilevante numero di vetture del marchio Ferrari - simbolo dell'italianità - immatricolate dal 1982 a oggi organizzato sotto l'egida della Casa del Cavallino. La passione per auto e motori non può prescindere dal rispetto per l'ambiente: per questo anche quest'anno Coppa Milano-Sanremo - 1° Trofeo Cuervo y Sobrinos aderirà al progetto Impatto Zero e, in accordo con quanto previsto dal Protocollo di Kyoto, sono state calcolate le emissioni di CO2 prodotte dalla manifestazione che saranno compensate contribuendo alla creazione e tutela di aree forestali.

È il terzo anno consecutivo che la manifestazione aderisce al progetto di LifeGate: nel 2011 l'intervento riguarderà una superficie di 48.500 mq di foreste in crescita in Costa Rica, lo stato con la più alta densità di biodiversità al mondo. In questa edizione gli equipaggi al via provengono da 12 Paesi: oltre all'Italia, che schiera 63 equipaggi, sono rappresentate Russia (12), Svizzera (10), Germania (5), Olanda (4), Francia (3) , Lettonia (3), Belgio (1), Lussemburgo (1), Spagna(1), Svezia (1), UK (1), USA (1) equipaggi ciascuno.

Se vuoi aggiornamenti su MILANO-SANREMO 2011: L'EDIZIONE PER I 150 ANNI D'ITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 11 marzo 2011

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic