Volkswagen al Motor Show di Bologna 2010

Anteprime nazionali per Volkswagen Passat e Jetta ma anche test drive per saggiare le doti sportive della Polo GTI e le abilità off-road dell’Amarok.

Volkswagen Amarok al Salone di Ginevra 2010

Altre foto »

Il prossimo Motor Show di Bologna sarà l'occasione per Volkswagen di mostrare al pubblico italiano la settima generazione della Passat, disponibile in versione berlina e station wagon e della nuova Jetta che abbandona le linee e il pianale della Golf per adottare forme completamente nuove.

Anteprima per la Passat BlueMotion

Tra le novità che porta in dote la nuova Passat troviamo l'inedita versione BlueMotion che verrà commercializzata a partire dalla prossima estate. Questa nuova versione punta sull'effecienza del suo propulsore che promette secondo i dati dichiarati dalla Casa tedesca consumi medi pari a 4,2l/100km e emissioni inquinanti di soli 109 g/km di CO2.

Se confermati dalle rilevazioni si tratterebbe di un vero e proprio record per la sua categoria. Tra i numerosi accessori che fanno la comparsa sulla nuova Passat segnaliamo il pratico sistema Easy Open che consente l'apertura del bagagliaio con un semplice movimento del piede.

Debutto nazionale per la nuova Jetta

Nello stand Volkswagen ci sarà anche la nuova generazione della Jetta che andrà a posizionarsi, per prezzo e dimensioni, tra la Golf e la Passat. I tratti tesi e i tagli netti caratterizzano le forme della Jetta, il frontale richiama quello della piccola Polo, mentre la parte posteriore ricorda i modelli della "cugina" Audi.

Anche per la media della Casa di Wolfsburg troviamo l'allestimento BlueMotion Technology abbinato all'economo 1.6 TDI da 105 CV che promette consumi veramente contenuti pari a 4,2l/100km ed emissioni nocive di 109 g/km di CO2.

Test drive e off-road

In occasione del Motor Show, la Casa tedesca permetterà di effettuare dei test drive nell'area 49 dove si potranno saggiare le doti della Polo GTI spinta dal 1.4 TSI a doppia sovralimentazione capace di 180 CV  e 250 Nm di coppia massima e abbinato al cambio a doppia frizione con 7 rapporti dotato di paddles al volante.

Il divertimento sarà assicurato dalla bruciante accelerazione da 0 a 100 km/h effettuato in soli 6,9 secondi, dall'assetto ribassato di 15 mm e dal differenziale elettronico XDS.

Nell'area adibita alle prove di off-road sarà invece disponibile il pick up a doppia cabina Amarok, alimentato dal 2.0 TDI 122 CV o dal più generoso 2.0 biturbo diesel da 163 CV.

Il percorso fuoristradistico realizzato nell'area esterna del Motor Show sarà il terreno ideale per testare i due tipi di trazione integrale offerti per il 4X4 tedesco: la prima è integrale permanente e dotata di differenziale Torsen (che ripartisce la trazione al 40% sull'anteriore ed al 60% sul posteriore), mentre la seconda trazione è di tipo inseribile consentendo un uso più intelligente e parsimonioso del mezzo.

Entrambe le trazioni  prevedono il blocco del differenziale posteriore elettronico di serie (EDL), mentre quello manuale è disponibile come optional.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 novembre 2010

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale
Anteprime

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.