Lancia e Chrysler: stand unico al Motor Show 2010

Lancia sancisce anche in patria la collaborazione con Chrysler e presenta le novità di prodotto della propria gamma

Lancia e Chrysler: stand unico al Motor Show 2010

Tutto su: Lancia

di Noemi Ricci

17 novembre 2010

Lancia sancisce anche in patria la collaborazione con Chrysler e presenta le novità di prodotto della propria gamma

Parteciperà anche Lancia al Motor Show di Bologna presentando tutte le novità dei suoi modelli Delta, Ypsilon e Musa e quelli prodotti insieme a Chrysler, come Grand Voyager Limited e 300C Touring SRT Design. Una unione nata all’insegna dell’eleganza dell’innovazione tecnologica e della volontà di guardare al futuro.

Proprio in un contesto che pensa al futuro saranno presentate le vetture delle due Case, in uno stand in cui il mondo è visto con gli occhi di un bambino ma è attento alle esigenze dei grandi.

Sulla passerella bolognese sarà presentata la Ypsilon Collection 2011, vettura adatta alle esigenze di una famiglia presentata al Motor Show nell’allestimento top di gamma Platinum, motore Euro 5 1.2 da 69 CV, capace di garantire emissioni di CO2 di solo 114 g/km.

Versione bicolore per la Concept Musa “5th Avenue” esposta al salone: bianco Angelico e tetto nero. Mentre gli eleganti allestimenti interni presentano sedili e plancia in pelle Poltrona Frau di colore avorio. Il propulsore è un 1.4 bi-fuel (benzina- GPL) da 77 CV Euro 5 adatto a chi è attento ai consumi e al rispetto ambientale. 

La Delta sarà invece presentata in due versioni: “Hard Black” con trattamento nero opaco e motore 1.8 Di TurboJet da 200 CV e cambio automatico a 6 marce Sportronice  e Platino 1.4 MultiAir da 140 CV Euro 5 e sistema Start&Stop di serie. [!BANNER]

Per la gamma Chrysler saranno presenti all’esposizione un Grand Voyager Limited e una 300C Touring SRT Design. Il primo presenta una lunghezza di lungo 5,14 metri, motore 2,8 litri turbodiesel common-rail da 163 CV di potenza, 360 Nm di coppia, cambio automatico a sei velocità e sistema di configurazione dei sedili Stow ‘n Go con terza fila ripiegabile a comando elettrico. L’altra, supersportiva, presenta un propulsore 3,0 litri V6 turbodiesel common-rail da 218 CV.