Weekend di fine maggio tra sole e... motori!

Raduni ed eventi speciali per auto storiche e non. Qualche idea per venerdì, sabato e domenica: Si festeggiano anche i 100 anni Alfa Romeo

Ultimo weekend di maggio: gli eventi per gli amanti delle 4 ruote si susseguono da nord a sud. Anche questo fine settimana, ci sono proposte per tutti i gusti. Raduni, regolarità, auto storiche, mostre scambio, fuoristrada, sport per auto "moderne" e d'epoca.

Regione per regione, i principali raduni

Emilia Romagna

Alla vigilia dell'estate, niente di meglio di un bel weekend al mare. Il Fiat 500 Fans Club organizza, per venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 maggio, il 3. Raduno Auto Storiche Città di Misano Adriatico, riservato ai possessori della Fiat 500 "storica". Il ritrovo è previsto venerdì dalle 15 a Misano per le iscrizioni, una serie di prove cronometrate al centesimo di secondo e l'esposizione delle vetture a Cattolica. Sabato, la carovana si sposterà verso San Marino, per una visita; successivamente il tour scenderà verso Riccione. Domenica 30: trasferimento nell'entroterra, fino al Passo del Furlo e a Gubbio.

Lazio

A Roma, questo weekend (venerdì 28, sabato 29 e domenica 30), è fissata la seconda esposizione-raduno Mili, Transport & Tractors Show, organizzato dall'ASI (Automotoclub Storico Italiano) e si snoda fra la Capitale, il Museo Piana delle Orme (vasta raccolta su 30 mila metri quadri) e Latina, ed è dedicato ai veicoli militari, dei trasporti civili, macchine agricole e industriali.

Il raduno prevede una serie di visite. All'Abbazia di Montecassino, ad Anzio e Nettuno sui luoghi dello sbarco Alleato del 1943, a Littoria e alle zone della bonifica e allo stesso Museo di Piana delle Orme.

Lombardia

A Calcinato (Brescia) domenica 30 maggio si terrà un raduno riservato ai possessori di Fiat 500. La manifestazione, di tipo turistico, prevede il ritrovo delle vetture in mattinata, la disputa di uno slalom di abilità, un pranzo a base di specialità tipiche.

Sicilia

Si conclude domenica 30 il Grand Tour Internazionale di Sicilia, un lungo evento turistico culturale con prove di regolarità al centesimo di secondo che, per tutta la settimana, guida le auto storiche iscritte alla kermesse in una approfondita visita da Palermo a Ragusa passando per Agrigento e la Valle dei Templi. E quest'anno, la novità di uno sconfinamento a Malta.

L'evento, organizzato da La Sicilia dei Florio, è partito domenica scorsa da Palermo. Dopo avere "toccato" Bagheria, con una visita al Museo di Renato Guttuso, Agrigento con una sosta alla Valle dei Templi, una serie di prove cronometrate all'Autodromo di Pergusa, e visite a Modica e Siracusa, la carovana si sposta a Malta, dove gli equipaggi sosteranno per una giornata (con vista a Medina, l'antica Capitale dell'isola). Venerdì 28 è fissata una visita a La Valletta, prima del rientro in Sicilia previsto in serata. Sabato 28 il tour si sposterà a Caltagirone, per una sosta alla cittadina famosa per le sue ceramiche. Domenica, in omaggio al nome al quale si ispirano gli organizzatori, le vetture si sposteranno a Cerda Floriopoli, dove si svolgerà la rievocazione della Targa Florio. Successivamente al rientro a Floriopoli e a una visita al Museo di Campofelice di Roccella, le vetture si dirigeranno verso Caccamo (con una visita al Castello), prima di concludere il Grand Tour in serata.

Toscana

A Pistoia, sabato 29 e domenica 30 maggio si svolge l'11. Rievocazione storica della Coppa della Collina, in passato una delle salite più prestigiose del panorama sportivo nazionale. La kermesse, organizzata dal Veteran Car Club di Pistoia, si tiene nella formula della regolarità storica.

Umbria

Spoleto, Spello, Montefalco: sono alcuni dei centri principali attorno ai quali si snoda il raduno annuale del Registro Storico Lancia Aprilia. L'evento, che raggruppa i possessori di questa vettura, costruita fra il 1937 e il 1949, pietra miliare della ultranovantennale storia della Lancia, si svolge ogni anno, nella seconda metà di maggio.

Per l'edizione 2010, le Aprilia si ritroveranno (prima volta nei raduni organizzati dal Registro storico) in Valle Umbra. Il "polmone verde" d'Italia accoglie le vetture da giovedì 27, a Spoleto, per la sistemazione alberghiera e una cena di benvenuto. La kermesse entrerà nel vivo venerdì 28, con la partenza verso Spello, la visita all'antica cittadina e il successivo trasferimento delle Aprilia verso Montefalco attraverso Bevagna. A Montefalco, pranzo a base di ricette locali e rientro a Spoleto per Massa Martana, Martana, Acquasparta e San Giovanni di Baiano. La giornata di sabato sarà tutta dedicata alla scoperta di Spoleto, con un tour nel centro storico, un pranzo tipico e la visita a una norcineria. Gli equipaggi si saluteranno nella mattinata di domenica 30.

Regione per regione, i principali eventi

Lombardia

Si chiama Bergamo Historic Grand Prix, si svolgerà domenica 30 maggio ed è la rievocazione storica del celebre Gran Premio di Bergamo, che si disputò sul Circuito delle Mura a Bergamo Alta in edizione unica nel 1935 e venne vinto da Tazio Nuvolari sulla Alfa Romeo P3.

Come allora, anche quest'anno il circuito viene percorso in senso orario. Si parte da Piazza della Cittadella, si attraversa la Porta del Pantano in discesa dalla Boccola, si imbocca il lungo rettilineo fino alla Chiesa di Sant'Agostino e si impegna la salita di Viale delle Mura, la chicane di Porta San Giacomo e si torna al punto di partenza.

Sono quattro le classi di vetture ammesse: Sport Prototipi, Barchette e GTS fino al 1970; Formula 1 anni 50 e 60; GP e Sport fino al 1940 e monoposto Formula Junior.

Il programma prevede il raduno di tutte le vetture iscritte, alla Piazza della Cittadella, a partire dalle 9. Dalle 10 alle 10.30 è fissata la prima manche. Seconda manche dalle 11 alle 11.30. Terza manche dalle 14.30 alle 15. Quarta e ultima manche dalle 15.30 alle 16.

Toscana

Le celebrazioni per i 100 anni dell'Alfa Romeo, presenti da diverse settimane in ogni angolo d'Italia, si arricchiscono questa settimana con il raduno "Alfa Romeo - I primi 100". E' un tour a carattere turistico-culturale, che accompagna 12 fra le più prestigiose Alfa Romeo di tutte le epoche (dalle 1750 6C GS del 1930, una proveniente dalla Cina, una dalla Germania, ma anche 8C Zagato e 2.3, 412, 2300B, 2500 SS, 1900 SS, Duetto "Osso di seppia", fino a una recentissima 8C Spyder) e provenienti anche da Gran Bretagna, Svizzera e Italia, attraverso sei tappe di un tour nella Maremma toscana. L'evento, organizzato da "2 Fast 4 You", è partito martedì scorso da Castiglione della Pescaia (Grosseto). Dopo avere attraversato Pieve di Caminito, San Galgano, Castiglione del Bosco e avere assaporato le bellezze architettoniche medioevali, rurali, paesaggistiche di questo lembo meridionale della Toscana e avere gustato alcune delle ricette tipiche, venerdì 27 la carovana si trasferirà all'Isola d'Elba, con un tour per Portoferraio e Marciana Marina. Sabato 28: visita all'antico centro storico di Massa Marittima e, a pranzo, sosta alla Tenuta Col d'Orcia. Il tour si concluderà domenica mattina, a Castiglione della Pescaia.

A Montalcino (Siena), gli appassionati delle indimenticabili vetture da rally degli anni '70 e '80 si ritroveranno per la prima edizione del Tuscan Rewind, rally revival dedicato alle auto storiche con un passato sportivo costruite fra il 1970 e il 1992. L'occasione sarà l'ideale per ammirare alcune fra le auto più prestigiose, e anche per assaporare nuovamente le strade rese note dalle edizioni "mondiali" del Rally Sanremo.

Dopo le verifiche tecnico-sportive (che si svolgono venerdì 28) e un itinerario serale alla scoperta delle cantine del celebre Brunello, alle 11 di sabato inizierà la prima tappa, con tre prove speciali da ripetere due volte (45 km in totale), che si concluderà alle 16. La seconda tappa partirà domenica 30, alle 10. Due prove speciali (da ripetere due volte) e arrivo finale a Montalcino alle 15.

Al Tuscan Rewind... da corsa è abbinato il raduno Tuscan Rewind Road Meeting, riservato alle auto stradali (costruite fino al 1986) di particolare interesse storico e sportivo. Le auto partecipanti al raduno sfileranno in coda alle vetture del "Tuscan Rewind" lungo l'intero percorso.

Regione per regione, le mostre scambio

Veneto

A Vittorio Veneto (Treviso), sabato 29 e domenica 30 spazio agli espositori, per la prima edizione della mostra scambio di auto, moto e ricambi d'epoca. La manifestazione, organizzata dalla PromoSport, si svolgerà presso il crossodromo "Alle Cave" di Vittorio Veneto e sarà aperta al pubblico sabato e domenica dalle 9 alle 19.

Umbria

A Bastia Umbra (Perugia), al complesso Umbria Fiere, sabato 29 e domenica 30 si terrà la 19. edizione della mostra scambio per auto, moto, accessori, ricambi d'epoca, editoria specializzata.

Sicilia

A Caltanissetta, venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 maggio è in programma "Cambi e RiCambi", mercatino di compravendita di auto e moto d'epoca, accessori, memorabilia e ricambi. L'evento si terrà alla Cittadella dello Sport di Pian del Lago.

Regione per regione, i raduni di 4x4

Liguria

Si chiama Dal tramonto all'alba e, come il nome suggerisce, si svolge in notturna. E' il raduno proposto per sabato 29 maggio dal Team 4X4 Touring e riservato a veicoli off road preparati (e con dotazione obbligatoria di ruote tassellate, ganci traino, blocco posteriore, sospensioni specifiche per l'off road impegnativo, grilli e strop; consigliati verricello o blocco anteriore, fari supplementari e abbigliamento invernale). Il tour prevede ritrovo a Bardineto (Savona) dalle 18,30 alle 20 di sabato 29. La partenza avverrà dalle 23.

Lazio

Sarà un weekend alla scoperta dei sentieri e dei tratturi dell'Appennino centrale, quello proposto dal Club 4X4 Tivoli e dall'SPQR 4X4, per la quarta edizione del raduno "Per antichi sentieri da Roma a Pescara". L'evento, aperto a tutti i veicoli 4X4 e a tutti gli appassionati con un minimo di esperienza di guida in off road, è organizzato con la collaborazione di alcuni club dell'Italia centrale: Explora 4X4, Club Fuoristrada Gran Sasso Master Road 4X4, Fuoristrada Abruzzo, Trapper Off Road, Club Fuoristrada Velino. Il percorso si snoda su tre tappe, venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 maggio.

Regione per regione, ecco lo sport auto

Lazio

Roma. Il fine settimana sportivo in circuito si anima, sabato 29 e domenica 30, con un nutrito programma di gare all'Autodromo di Vallelunga: alla pista di Campagnano di Roma saranno di scena i Trofei nazionali organizzati dal Gruppo Peroni Race: Coppa Italia (formata dalle tre Divisioni GT e Turismo oltre 2 Litri, Turismo 2000 e Gruppi N fino a 2 litri); Trofei Renault, Five Hundred Cup (riservata alle Fiat 500 Abarth), Asso Minicar, con le pepate bicilindriche 500 e 126 e Smart Cup Belgio. Una ghiotta novità: debutta a Vallelunga il Campionato Italiano Turismo di Serie, che vede al via vetture di stretta derivazione dagli esemplari in listino e fino a 2 litri di cilindrata. Sarà interessante, a questo proposito, assistere al ritorno alle corse della Mini: quattro Cooper S saranno schierate al via.

Questo il programma: venerdì e sabato, in prima mattinata, verifiche tecniche e sportive per tutte le categorie. Prove libere, sabato 29, dalle 9 alle 13 (tutte le categorie) e qualifiche dalle 13.15 alle 18.35. Domenica 30 sarà dedicata alle gare: alle 9 Gara 1 della Smart Cup (30 minuti); alle 9,40 Gara 1 del Challenge Formula Renault 2.0 (30 minuti); alle 10,20 Gara 1 del neonato Italiano Turismo di Serie (30 minuti); alle 12,20 gara unica dell'Asso Minicar (sugli 11 giri); alle 13 Coppa Italia (25 minuti); alle 13,35 Five Hundred Cup (sui 23 minuti + un giro); a seguire, a distanza di mezz'ora l'una dall'altra, Gara 2 per ciascuna delle categorie. Conclude la giornata Gara 3 della Smart Cup.

Emilia Romagna

All'Autodromo Riccardo Paletti di Varano de Melegari (Parma), il fine settimana di sabato 29 e domenica 30 apre la stagione agonistica dedicata alle auto per il tracciato emiliano. In pista si schiereranno i Trofei dedicati alla Fun Cup, Formula Racing Free, Formula Junior Monza 1.2.

Sabato sono in programma le prove libere per le tre categorie, dalle 13,30 alle 17; prove ufficiali dalle 17,10 alle 18,20. Domenica 30, dalle 8,45 alle 10,35, prove di qualificazione e, alle 10,45, prima manche della Fun Cup (sulle due ore). Alle 13,40 gara del Gruppo 1 di Formula Racing Free (20 giri); alle 14,20 gara unica di Formula Junior (21 giri); alle 15 gara dei Gruppi 2, 3 e 4 di Formula Racing Free (20 giri). Conclude la giornata la seconda manche della Fun Cup (dalle 16,15 alle 18,15).

A Piacenza, sabato 29 e domenica 30 si svolge la 4. Ronde delle Miniere, organizzata dall'Associazione sportiva CM Sport. Verifiche sabato dalle 8,45 alle 14,15; partenza dalle 19, per un breve trasferimento fino al parco riordino notturno. La gara entra nel vivo domenica, dalle 8, per la disputa di una prova speciale da ripetere quattro volte. L'arrivo è fissato dalle 17,45.

Veneto

Rally. A Treviso, venerdì 28 e sabato 29 si svolge il 27. Rally della Marca, quinta prova del Trofeo Rally Asfalto 2010. La gara, organizzata dalla Marca Racing Motor Group, inizierà con le verifiche sportive e tecniche, venerdì dalle 9 alle 13. Dalle 9,45 alle 12 e dalle 14 alle 17 è fissato lo shakedown (massimo 5 passaggi) a Quinto di Treviso. La partenza del rally sarà data dal BHR Treviso Hotel dalle 21 di venerdì, per trasferirsi a Pederobba per il riordino notturno, che terminerà dalle 7 di sabato. Il rally si snoda su 9 prove speciali (una da ripetere tre volte e tre da ripetere due volte) per 124,46 km cronometrati su 428,75 km di percorso totale. L'arrivo è previsto nella centrale Piazza dei Signori a Treviso dalle 18,45 di sabato.

Salita. Auto "moderne" e "storiche" insieme, per la 32. edizione della Caprino - Spiazzi, una delle cronoscalate più celebri della stagione. La gara, che parte da Caprino Veronese (Verona) - Loc. Croce Vecchia e si arrampica fino a Spiazzi - Loc. Papalina su un percorso di 7,300 km da ripetere su due manche, è organizzata dalla Scuderia Car ed è valevole per il Trofeo Italiano della Montagna. Verifiche tecnico - sportive venerdì 28 maggio, dalle 14 alle 19,30. Prove ufficiali sabato pomeriggio, dalle 13,30. La partenza della prima manche è prevista per le 10,30 di domenica; la seconda manche partirà a 60 minuti dal termine della prima frazione di gara.

Piemonte

Ad Alessandria, sabato 29 e domenica 30 riflettori puntati sulla 36. edizione della Coppa d'Oro, rally valevole per il Challenge di Prima zona - coeff. 1,5. La gara, organizzata dalla Scuderia Altomonferrato - Club della Ruggine, prevede otto prove speciali per 76 km, su un percorso totale di 354 km. Verifiche pre gara sabato 29, dalle 9,30 alle 17. Partenza della prima vettura alle 20,15 di sabato, e disputa della Superspeciale "Coinor" a Valenza; riordino notturno a Spinetta Marengo, dalle 22,25 alle 7,31. Domenica sette prove speciali e arrivo finale ad Alessandria (Piazza della Libertà) dalle 18,45 in poi.

Liguria

A Dolceacqua (Imperia) questo weekend sarà di scena la prima edizione della Ronde del Rossese, rally-ronde che prende il nome dal pregiato vino che viene prodotto nell'entroterra della Riviera dei Fiori. La manifestazione, organizzata dall'Automobile Club di Sanremo, prevede la disputa di una prova speciale ("Rossese", di 10,30 km) da ripetere quattro volte. La partenza del primo concorrente sarà data alle 7,50 di domenica 30 maggio. L'arrivo è fissato dalle 17,10.

Abruzzo

A Teramo, sabato 29 e domenica 30 si svolgerà il 19. Rally di Teramo, prova valida per il Challenge di Settima zona. La gara è organizzata dall'Automobile Club di Teramo e dal Team Essetech. La prima vettura lascerà la pedana di partenza alle 18,30 di sabato, per la disputa della "Superspeciale" di 2,60 km e il riordino notturno, dalle 20 alle 9. Domenica: sette prove speciali (due da ripetere tre volte, più la ripetizione della Superspeciale) e arrivo a Teramo dalle 17. La lunghezza delle prove speciali misura 67 km, su 253 km di percorso.

Variazioni di calendario

Il weekend di gare del Trofeo Daniel Bonara, originariamente previsto all'Autodromo di Franciacorta per il 29 e 30 maggio, è stato rinviato a data da destinarsi.

La 24. edizione della Salita della Sila, organizzata dalla Scuderia Cosenza Corse e valevole per il Trofeo Italiano della Montagna, è stata rinviata dal 29 - 30 maggio al 3 - 4 luglio 2010.

Se vuoi aggiornamenti su WEEKEND DI FINE MAGGIO TRA SOLE E... MOTORI! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 maggio 2010

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic