Al via la 4° edizione di Energy Saving Race

Si svolgerà il 20 e 21 Febbraio in Umbria la gara per auto di serie dove vince chi consuma meno

Al via la 4° edizione di Energy Saving Race

di Lorenzo Stracquadanio

05 febbraio 2010

Si svolgerà il 20 e 21 Febbraio in Umbria la gara per auto di serie dove vince chi consuma meno

Si moltiplicano le iniziative automobilistiche all’insegna del green. Dopo la Peugeot Eco Cup, partirà il prossimo 20 e 21 febbraio la “25 Ore di Magione – Energy Saving Race“, una gara di consumi riservata alle auto di serie attualmente sul mercato. La competizione, organizzata dall’Autodromo dell’Umbria con il supporto dell’Automobile Club Perugia, di Aci, Csai e degli sponsor Mondadori e Total, giunge quest’anno alla quarta edizione.

Come per gli anni passati le regole non sono cambiate: le vetture dovranno percorrere per venticinque ore consecutive il tracciato dell’Autodromo umbro Borzacchini; al volante delle auto si potranno alternare da un minino di quattro ad un massimo di otto piloti. Ovviamente il team vincitore sarà quello che alla fine della gara avrà consumato meno carburante, in base alla velocità media di percorrenza e al peso del veicolo (come da libretto di circolazione).[!BANNER]

Le auto che andranno a sfidarsi sul circuito saranno suddivise in varie categorie in base al tipo di carburante utilizzato: categoria A (benzina); categoria B (diesel); categoria C (gas); categoria D (mista); categoria E (elettrica). Da quest’anno inoltre è prevista una nuova categoria dedicata alle supercar con potenze superiori ai 200 CV.

A prender parte alla gara saranno automobilisti comuni che per avere maggiori dettagli sulle modalità di iscrizione possono visitare il sito Internet dedicato.

No votes yet.
Please wait...