Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2012

Presentato oggi a Milano il Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2012. Patrocinato dal BMW Group si terrà a Cernobbio (lago di Como) il 26 e 27 maggio.

Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2012

Altre foto »

Nella galleria del Teatro della Scala di Milano, è stata presentata la 15^ edizione del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este patrocinata dal BMW Group. Quello in programma a Cernobbio, sul lago di Como, il 26 e 27 maggio prossimi si preannuncia un evento imperdibile per gli appassionati di auto storiche e non solo.

Al celebre Concorso, infatti, non parteciperanno solamente oltre cinquanta splendide auto del passato, ma ci sarà anche una speciale sezione dedicata alle concept car moderne, alle motociclette d'epoca ed una curiosa mostra composta da trenta simpatiche "bubble cars", le microvetture che hanno vissuto il loro periodo d'oro tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Alla presentazione del Concorso erano presenti Karl Baumer - presidente del Concorso stesso e responsabile del dipartimento BMW Classic - e Jean Karc Drouleurs - responsabile della manifestazione per il Grand Hotel Villa d'Este che la ospiterà.

"Il Concorso di Villa d'Este - ha spiegato Baumer - avrà anche quest'anno molte novità. La giuria si è ampliata, passando da sei a nove membri: tra le new entry c'è anche il celebre Nick Mason, il bassista dei Pink Floyd che da sempre vive con la passione per le auto. Le concept car in concorso saranno otto ma, diversamente dalle passate edizioni, potranno anche essere modelli di stile statici. Insieme a loro, ma fuori concorso, ci sarà anche la nostra BMW Turbo del 1972".

Tra le altre concept si annuncia la presenza della Ford Evos, della Riamac Concept One (dalla Croazia), della Rinspeed Dock+Go, della Stile Bertone Jaguar B99, della Italdesign Giugiaro Brivido, della Pininfarina Cambiano, della Toyota-Lexus LF-LC e della Alfa Romeo 4C Concept.Drouleurs, ancora nel corso della conferenza, ha invece sottolineato una nota dolente: il fatto, cioè, che "Un evento di importanza mondiale come questo Concorso (davvero conosciuto e apprezzato dall'America al Giappone, ndr) non abbia nessun sostegno da parte delle istituzioni italiane". Questa, purtroppo, è un'altra dolorosa ferita con la quale dobbiamo convivere."Da parte nostra - ha proseguito Drouleurs - desideriamo condividere il nostro entusiasmo per il Concorso con sempre più persone. Mentre in passato abbiamo presentato i suoi "gioielli" automobilistici d'epoca al pubblico solo la domenica nelle aree di Villa Erba a Cernobbio, già lo scorso anno si sono aperti i battenti anche al sabato.

E quest'anno il Concorso verrà inaugurato ancora prima, il venerdì sera, quando a Villa Erba una festa tutta italiana e un cinema all'aperto attenderanno i visitatori".Il "cuore" del Concorso si troverà, come sempre, a Villa d'Este dove, dal 1929, bellezze e rarità automobilistiche si contendono il favore del pubblico e della giuria. La lista delle candidature per il Concorso di quest'anno è chiusa da tempo ed ecco solo tre anticipazioni di quello che si potrà ammirare. Si parte da Maranello, con una Ferrari GTO Berlinetta del 1962. La fortunata storia della Ferrari GTO, una delle indiscusse icone della storia automobilistica, iniziò proprio 50 anni fa. In occasione del suo anniversario, quest'anno una delle categorie di veicoli del Concorso d'Eleganza Villa d'Este sarà dedicata alla Ferrari 250, in modo tale da ripercorrere la storia dell'evoluzione della GTO. La Ferrari GTO in mostra a Villa d'Este è uno dei 32 esemplari della prima serie e fu consegnata in Francia mezzo secolo fa.

Se vuoi aggiornamenti su CONCORSO D'ELEGANZA VILLA D'ESTE 2012 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 10 maggio 2012

Vedi anche

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic

Motor Show 2016: tutte le supercar

Motor Show 2016: tutte le supercar

L’edizione 2016 del Motor Show di Bologna ospita sportive e supercar capaci di accontentare i gusti e i desideri più particolari.