Pagani al Salone di Ginevra 2012

Horacio Pagani prepara due sorprese per il Salone di Ginevra 2012.

Pagani Huayra

Altre foto »

Focus: Segui lo Speciale del Salone di Ginevra 2012

Nonostante il successo ottenuto con la Zonda e lo scalpore suscitato con la Huayra (che è possibile ammirare nelle immagini ufficiali), l'estro di Horacio Pagani non conosce tregua e così il famoso costruttore d'origine argentina ha lavorato sulla sua nuova vettura, per sorprendere gli appassionati al Salone di Ginevra con due nuove versioni.

Cosa si può chiedere di più ad un'auto che utilizza l'aerodinamica attiva, un V12 portentoso con doppia sovralimentazione ed ha un'estetica affascinante con tanto di porte ad ali di gabbiano? Lo scopriremo a Ginevra, quando Pagani toglierà i veli a due nuove interpretazioni della Huayra che, lo diciamo a partire da ora, saranno senza dubbio mozzafiato.

Forse una versione cabrio? Forse una serie speciale pronta per correre in pista? O più semplicemente degli allestimenti ultra particolari? Il genio di Pagani di sicuro avrà partorito qualcosa di sensazionale, meraviglioso e innovativo. Seguiteci a partire da domani per guardare in anteprima le foto live delle nuove creazioni Pagani. Ma non solo.

 

Se vuoi aggiornamenti su PAGANI AL SALONE DI GINEVRA 2012 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 05 marzo 2012

Vedi anche

Mercedes-Benz: 15 novità di prodotto nel 2017

Mercedes-Benz: 15 novità di prodotto nel 2017

Sarà anche l’anno di AMG, che festeggia 50 candeline e di Brabus, che ne spenge 15. La Casa di Stoccarda ha pronta la strategia per il 2017.

SIAM 2017: arriva il Salone dell’Auto di Monte Carlo

SIAM 2017: arriva il Salone dell’Auto di Monte Carlo

Dal 16 al 19 febbraio le auto saranno protagoniste nel Principato di Monaco

Motor Show: 200.000 visitatori; già anticipata l

Motor Show: 200.000 visitatori; già anticipata l'edizione 2017

"Missione compiuta": l'edizione del rilancio si conclude con un ottimo successo di pubblico. Appuntamento dal 2 al 10 dicembre 2017 per la conferma.