Ibrida più GPL: Chevrolet Tahoe by GeigerCars

Un’azienda tedesca specializzata propone l’imponente SUV Chevrolet Tahoe, già ibrido, con un impianto a GPL, per (cercare di) contenere i consumi

Ibrida più GPL: Chevrolet Tahoe by GeigerCars

di Andrea Tomelleri

08 maggio 2010

Un’azienda tedesca specializzata propone l’imponente SUV Chevrolet Tahoe, già ibrido, con un impianto a GPL, per (cercare di) contenere i consumi

GeigerCars, preparatore tedesco specializzato in veicoli americani, propone una versione innovativa della Suv Chevrolet Tahoe, che combina i vantaggi dell’ibrido a quelli del GPL. I preparatori di Monaco, infatti, sono partiti dalla versione Hybrid del grosso fuoristrada americano e hanno aggiunto un impianto GPL, trasformando così il Tahoe in un veicolo “Tri-Mode” capace di funzionare in tre modalità differenti.

La versione Tahoe Hybrid è venduta negli Stati Uniti già dal 2007 e permette una buona riduzione dei consumi (11 litri per 100 km) grazie al sistema ibrido associato al sistema di recupero dell’energia cinetica in frenata, al sistema di disattivazione dei cilindri (il motore di base è un 6.0 litri V8) e alla funzione Start&Stop.[!BANNER]

Con le modifiche apportate dalla GeigerCars il Tahoe Hybrid raggiunge costi di gestione davvero competitivi nonostante la potenza non certo ridotta (332 CV e 498 Nm di coppia). La trasformazione viene effettuata in after market al costo di 4.000 euro, oltre al costo del veicolo, che deve essere importato parallelamente, stimato in circa 56.000 euro.