Nuova Tesla Roadster: avrà un’autonomia di oltre 320 km

La nuova Tesla Roasdster scatterà da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e avrà un’autonomia di oltre 322 km.

Nuova Tesla Roadster: avrà un'autonomia di oltre 320 km

Tutto su: Tesla

di Valerio Verdone

05 aprile 2013

La nuova Tesla Roasdster scatterà da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e avrà un’autonomia di oltre 322 km.

La Tesla è stata pioniera in fatto di auto sportive totalmente ecosostenibili, infatti, con la sua Roadster ha creato una nicchia tutta nuova e particolare che ha attirato da subito l’interesse degli appassionati e degli addetti ai lavori. Anche noi abbiamo avuto modo di provarla e dobbiamo dirvi che per certi versi è stata un’esperienza rivelatrice.

>> Guarda la Gallery della Tesla Roadster

Certo, come ogni auto, anche la Tesla Roadster ha i suoi pro e i suoi contro, di conseguenza, alla capacità di divertire, alla sua guida sportiva ed ecologica al 100% si contrappongono un prezzo da supercar e una scarsa diffusione di colonnine di ricarica rapida, che sono utilissime quando si spinge sull’acceleratore riducendo l’autonomia.

Di conseguenza – secondo le prime indiscrezioni – la nuova Tesla scoperta, che non arriverà prima di 4 anni, visto che la Casa è impegnata con il lancio del Model S e di altre vetture tese a completare la gamma, sarà in grado di percorrere più strada, si parla di oltre 322 km con una sola ricarica.

Ma non è tutto, le prestazioni saranno ulteriormente incrementate e l’accelerazione le consentirà di toccare i 100 km/h con partenza da fermo in meno di 4 secondi. Roba da fare concorrenza a marchi blasonati e tutto questo nel silenzio più assoluto. Per il momento si tratta di notizie che devono essere confermate dal prodotto, nonostante il fatto che siano trapelate per voce di George Blankenship, il vice presidente della Tesla.

Nessuna concessione alla curiosità nemmeno sul tipo di batterie o sulla tecnologia che equipaggerà la vettura che, presumibilmente, dovrebbe avere, il condizionale è d’obbligo, anche una scocca diversa da quella presa in prestito dalla Lotus Elise che, pur essendo leggera, impone determinati sacrifici ai due occupanti e non è il massimo  della versatilità nella vita di tutti i giorni.