Formula Uno elettrica, al via le iscrizioni

La FIA sonda l’interesse dei costruttori sulla Formula E. C’è tempo fino al 14 ottobre per raccogliere eventuali adesioni.

Formula Uno elettrica, al via le iscrizioni

di Lorenzo Stracquadanio

31 agosto 2011

La FIA sonda l’interesse dei costruttori sulla Formula E. C’è tempo fino al 14 ottobre per raccogliere eventuali adesioni.

Era il 5 aprile scorso quando Jean Todt, presidente della Federazione internazionale dell’Automobile, aveva manifestato il suo interesse per una Formula Uno Elettrica, al fianco del campionato tradizionale. In questi mesi le cose sono andate avanti e al momento i vertici della Fia hanno invitato i costruttori a esprimere il loro parere al riguardo.

L’obiettivo insomma è capire se a breve o lungo termine possano esserci i margini per creare una serie Formula E con vetture monoposto alimentate elettricamente. La prima data di scadenza per tirare le somme è il prossimo 14 ottobre quando i costruttori dovranno rispondere all’appello e in caso positivo sottoscrivere un contratto di adesione di 3 anni.

Se tutto andrà per il verso giusto la prima gara di Formula E potrebbe aver luogo già nel 2013. Quanto ai regolamenti e ai parametri da seguire per la costruzione delle vetture si sa solo che dovranno essere 100% elettriche e che non dovranno superare la soglia massima dei 780 chilogrammi di peso, pilota incluso.

L’unico vero limite al momento sembra essere quello dell’autonomia delle vetture che potrebbe drasticamente ridurre i tempi di percorrenza, inficiando così il risultato finale in termini di spettacolo.