NAIAS: il curioso caso della BMW Serie 7 rubata

Una Serie 7 da 94.000 dollari usata per le pubbliche relazioni è stata rubata ieri a Detroit mentre stava per essere riportata alla sede BMW.

Bmw Serie 7 2009

Altre foto »

Ladri in azione ieri a Detroit, dove si sta svolgendo l'edizione 2011 del tradizionale salone automobilistico. E proprio con il NAIAS (North American International Auto Show) ha a che fare il furto avvenuto ieri, quando i ladri hanno colpito rubando una BMW Serie 7 che la casa tedesca aveva spedito nella città americana per i servizi di trasporto connessi all'evento.

Ogni anno infatti BMW, come altri costruttori, si occupa di fornire diverse vetture che rimangono al servizio degli organizzatori e degli addetti alla stampa per le giornate di anteprima che anticipano l'apertura vera e propria del salone, per poi essere rispedite presso la sede del gruppo nel New Jersey una volta espletato il compito per cui sono state destinate.

Nella giornata di ieri, quindi, le BMW Serie 7 che in questi giorni hanno consentito gli spostamenti di addetti ai lavori e altre personalità, erano posteggiate davanti al Westin Book Cadillac hotel, pronte per essere caricate su un camion inviato dalla casa tedesca per prelevare le vetture e riportarle al quartier generale. Pare che sia bastata una semplice distrazione dell'autista del camion, allontanatosi un momento dal prezioso carico, per consentire a un ladro di infilarsi nell'abitacolo di una delle Serie 7 e fare il colpaccio, riuscendo ad allontanarsi indisturbato a bordo del veicolo anche approfittando del fatto che le chiavi si trovassero inavvertitamente a bordo.

Secondo quanto comunicato dal costruttore bavarese, il modello rubato è una 750i xDrive di colore grigio scuro metallizzato nella cui dotazione è compreso il sistema BMW Assist, per un valore di mercato complessivo che sarebbe attorno ai 94.000 dollari.

Il fatto che la berlina di rappresentanza avesse nella carrozzeria delle chiare scritte che la identificavano come un esemplare utilizzato dalla casa per le pubbliche relazioni in occasione del salone non sembra aver scoraggiato più di tanto il ladro, il quale ha forse approfittato della confusione e del nutrito numero di vetture di questo genere che hanno popolato in questi giorni le strade di Detroit riuscendo ad allontanarsi indisturbato e senza dare nell'occhio più di tanto.

Le indagini della polizia per tentare di ritrovare la vettura proseguono con la collaborazione di BMW che, a prescindere da come si concluderà la vicenda, farà probabilmente tesoro dell'esperienza evitando per il futuro di lasciare una vettura da 70.000 euro con le chiavi a bordo in pieno centro città.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 7 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 14 gennaio 2011

Altro su BMW Serie 7

Bmw Serie 7 Individual by Esther Mahlangu
Anteprime

Bmw Serie 7 Individual by Esther Mahlangu

Esemplare unico decorato dall'artista sudafricana che applica le antiche tradizioni della propria cultura Ndebele.

Bmw Serie 7: tuning by Prior Design
Tuning

Bmw Serie 7: tuning by Prior Design

Il tuner Prior Design regala all’ammiraglia della Casa di Monaco un aspetto più aggressivo e personale.

Bmw Serie 7: le edizioni speciali "Solitaire" e "Master Class"
Anteprime

Bmw Serie 7: le edizioni speciali "Solitaire" e "Master Class"

Sulla base di Bmw 750Li xDrive, il programma Bmw Individual ha allestito sei esemplari per "Solitaire" e una sola unità per "Master Class".