La più grande concessionaria che ci sia

Il progetto Autopia in costruzione a Istanbul, sarà il più grande centro dedicato alla vendita di auto con più di 200 autosaloni e 400 marchi

La concessionaria più grande è a Istanbul

Altre foto »

Quando sarà ultimata sarà la concessionaria più grande del mondo. A dire il vero "concessionaria" è un po' riduttivo per il progetto "Autopia Europia", un complesso che ospiterà più di 200 showroom e 400 marchi (praticamente l'intera produzione mondiale) per un totale di oltre 2.400 modelli in esposizione. La struttura, in costruzione a Istanbul, si propone di essere infatti il primo vero e proprio centro commerciale dedicato alle quattro ruote.

Esteso su una superficie di 216.000 metri quadri, Autopia ospiterà al suo interno anche strutture dedicate ai servizi come 42 compagnie di assicurazione, 24 banche e 48 stazioni di servizio. Ma la caratteristica più suggestiva dell'intero complesso è sicuramente la pista presente sul tetto, simile a quella del Lingotto, che potrà essere utilizzata per effettuare dei test drive in assenza di traffico. Tutte le aree interne saranno accessibili con la propria auto ma non mancheranno i percorsi pedonali, per una lunghezza totale di 7 km.

Il centro Autopia sarà in grado di attrarre oltre sei milioni di visitatori e appassionati all'anno.

Se vuoi aggiornamenti su LA PIÙ GRANDE CONCESSIONARIA CHE CI SIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 24 maggio 2010

Vedi anche

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing