Buick Velite: crossover ibrido plug-in al Salone di Guangzhou

Alla rassegna cinese di novità automotive, il marchio premium per General Motors espone una inedita crossover sportiva ibrida ricaricabile.

Buick Cascada: le immagini ufficiali

Altre foto »

Buick rispolvera la denominazione "Velite" per un prototipo di crossover di intonazione sportiva, che viene presentato in questi giorni al Salone di Guangzhou, rassegna cinese in programma fino a domenica prossima.

Si tratta di Buick Velite Concept, inedita crossover per General Motors sviluppata con l'obiettivo di prefigurare le soluzioni di stile e i contenuti tecnologici per la futura produzione di Buick, marchio alto di gamma per GM: una strategia che rientra in un maxi progetto battezzato "Buick Blue".

Il nome "Velite" era stato utilizzato, nel 2004, per una roadster (le cui linee erano state impostate da Bertone) esposta al Salone di New York di quell'anno e allestita sulla base della prolifica piattaforma "Zeta", la stessa utilizzata quale "base di partenza" per la produzione sportiva di media gamma General Motors: dalla Pontiac G8 alla Chevrolet Camaro di quinta generazione, alla australiana Holden Commodore ("sorella" down-under della G8).

Tuttavia, rispetto al prototipo di roadster del 2004, la Buick Velite Concept che viene presentata alla rassegna automotive di Guangzhou non mantiene alcun elemento in comune. A cominciare dal segmento di appartenenza, e che la dice lunga sulle mutate esigenze dell'autombilista medio in termini di usabilità e di propulsione. Il corpo vettura, ad esempio, propone la ormai consueta soluzione "crossover" 5 porte di linea sportiva con parabrezza e lunotto molto inclinati, linea di cintura alta, tetto panoramico in cristallo (che, nell'abitacolo, contribuisce alla creazione di un singolare gioco di luci perché abbinato all'illuminazione "ambient" a Led) e sottile finestratura laterale.

Inoltre, la crossover Velite Concept è frutto di una partnership progettuale avviata dal PATAC (Pan Asia Technical Automotive Center) che fa capo a General Motors, insieme alla cincese SAIC.

Relativamente all'impostazione powertrain, non c'è alcun riferimento di dettaglio sul modulo di propulsione scelto per la interessante concept di crossover GM: il Gruppo, in questo senso, mette in evidenza soltanto il fatto che il prototipo viene equipaggiato con un modulo Ibrido plug - in (cioè ricaricabile attraverso la rete elettrica) che si basa sulle più recenti soluzioni modulari General Motors, che oltre alla berlina LaCrosse Hybrid e la Chevrolet Volt di nuova generazione (presentata in anteprima al Salone di Detroit 2015) vede l'estensione delle proposte eco friendly per l'Asia a marchio Buick con nuovi modelli ibridi plug - in, 100% elettrici ed elettrici ad autonomia estesa.

Vanno segnalate, riguardo alle dotazioni hi-tech installate a bordo della concept Buick Velite del Guangzhou Auto Show 2016, numerose innovazioni per la connettività di ultima generazione: fra questi, i sistemi di assistenza alla guida "Lane Departure Warning", "Distance Keep Assist", "Adaptive Cruise Control" con Stop&Go e "Night Vision", e un dispositivo infotainment multimediale con hotspot WiFi e archiviazione in cloud.

Se vuoi aggiornamenti su BUICK VELITE: CROSSOVER IBRIDO PLUG-IN AL SALONE DI GUANGZHOU inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 21 novembre 2016

Vedi anche

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Il prototipo del SUV giapponese al Salone di Los Angeles

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell'auto a guida autonoma

In occasione del Salone Californiano, Hyundai svela il suo sofisticato prototipo dotato di guida autonoma che ne anticipa la versione di serie.

Volkswagen Passat GT Concept, a Los Angeles con 280 CV

Volkswagen Passat GT Concept, a Los Angeles con 280 CV

Sotto i riflettori del salone californiano debutta un prototipo che anticipa una inedita versione sportiva della Passat.