Mercedes eVito: il commerciale elettrico arriva nel 2018

Il nuovo veicolo commerciale Mercedes ad impatto zero vanta un’autonomia di 150 km e verrà commercializzato nel 2018.

Mercedes eVito: il commerciale elettrico arriva nel 2018

Tutto su: Mercedes-Benz

di Valerio Verdone

27 novembre 2017

Mercedes-Benz vuole puntare sulla mobilità sostenibile e mira ad elettrificare tutta la gamma di van destinata all’impiego nel settore commerciale a partire dalla commercializzazione dell’eVito, che avverrà dalla seconda metà del 2018; un modello che segnerà una strada che verrà seguita dagli altri a partire dal 2019.

Il nuovo eVito è il primo veicolo di serie sviluppato sulla base di un nuovo approccio strategico che vede l’utilità e la redditività dei clienti come obiettivo principale. Con una capacità della batteria di 41,4 kWh ed un’autonomia di 150 km, il nuovo mezzo commerciale ad impatto zero della Stella a Tre Punte non teme le distanze. Infatti, anche in condizioni sfavorevoli, quali basse temperature esterne e veicolo completamente carico, si possono sempre percorrere 100 km.

Per una ricarica completa della batteria ci vogliono circa sei ore, mentre con una potenza di 84 kW ed una coppia di 300 Nm le prestazioni non mancano. Diverso il discorso relativo alla velocità massima; infatti l’utente può scegliere tra due opzioni: poter viaggiare fino ad 80 km/h per risparmiare energia nel traffico cittadino, oppure arrivare a 120 km/h. Disponibile con passo lungo dalla lunghezza complessiva di 5.140 mm, in versione extra-lunga da 5.370 mm, l’eVito può trasportare un carico utile di 1.073 kg e può contare su un volume di carico massimo di 6,6 m3. Inoltre, grazie all’alloggiamento delle batterie sottostante il veicolo, permette di sfruttare senza alcuna limitazione il volume di carico complessivo fino a 3.200 kg.