Parenti serpenti: Polo GTI vs Fabia RS vs Ibiza Cupra

Confronto in famiglia sul tracciato del Motor Show tra le piccole e “pepate” Polo GTI, Skoda Fabia RS e Seat Ibiza Cupra.

Parenti serpenti: Polo GTI vs Fabia RS vs Ibiza Cupra

di Valerio Verdone

03 dicembre 2010

Confronto in famiglia sul tracciato del Motor Show tra le piccole e “pepate” Polo GTI, Skoda Fabia RS e Seat Ibiza Cupra.

Provare tre auto con lo stesso cuore, prodotte dallo stesso Gruppo industriale e vendute nel medesimo segmento di mercato è un’occasione rara che capita solo al Motor Show.

Nell’area esterna al padiglione 31 infatti, è stata ricavata una piccola pista dove è possibile effettuare uno slalom e saggiare le doti di frenata di tre piccole compatte d’eccezione: la Volkswagen Polo GTI, la Seat Ibiza Cupra e la Skoda Fabia RS.

Si tratta di tre auto decisamente pepate, con lo stesso propulsore, il 1.4 TSI da 180 CV, ma con anime diverse.

VW Polo GTI

Con la complicità degli addetti ai lavori, saliamo a bordo della Polo GTI, che con le sue dimensioni compatte e l’interno con la tappezzeria a scacchi sembra la degna erede della prima Golf GTI.

Posizioniamo la leva del cambio DSG in modalità sportiva e partiamo per il percorso: uno slalom veloce, una curva stretta, un allungo per saggiare le doti di frenata e poi un altra curva per ritornare ad aggredire i birilli.

La piccola di Casa Volkswagen non delude, è grintosa veloce, ma nello stesso tempo non rinuncia ad una certa comodità che si paga nei trasferimenti di carico sotto forma di rollio e beccheggio.

Skoda Fabia RS

Scendiamo dalla piccola tedesca e, con grande curiosità, entriamo nella Fabia RS, notiamo subito una seduta più alta ed un’impostazione di guida più turistica, ma è solo apparenza: tra i birilli la RS è un fulmine, forse la più agile, e in curva sfodera una grinta da rally.

Certo, richiede più attenzione, ma ripaga con un’immediatezza di risposta ai comandi sorprendente.

Seat Ibiza Cupra

Abbiamo lasciato per ultima l’Ibiza Cupra, e non è un caso, è la più aggressiva del gruppo e all’interno presenta uno stile tutto suo, decisamente diverso dalle altre due.

Più stabile ed equilibrata, la Seat è la più incisiva delle tre, e sembra aver raggiunto un ottimo compromesso tra la comodità della Polo e l’agilità della Fabia.[!BANNER]

Tra i birilli è molto rapida e in curva si dimostra più stabile delle cugine: un risultato che la pone sul gradino più alto del podio di questo singolare confronto.

Al termine della prova riceviamo anche una foto ricordo: è il Motor Show, dove la passione, si respira, si tocca, ma soprattutto si vive!