Top manager Fiat, retribuzione sui risultati

I vertici hanno ricevuto 8 milioni di azioni, di cui 2 (per un valore di 16 milioni) al solo Marchionne

Il consiglio di amministrazione Fiat, presieduto da Luca Cordero di Montezemolo, ha approvato il bilancio 2009, che si è chiuso con un un utile della gestione ordinaria di 1.058 milioni di euro e con una perdita netta consolidata di 848 milioni.

Sul modello di quanto avviene per numerose compagnie aeree americane (e non solo), ai top manager aziendali saranno assegnate gratuitamente 6 milioni di azioni, in modo da legare la remunerazione al risultati di gestione. L'AD Sergio Marchionne, ne riceverà 2 milioni per un valore che oggi sfiora i 16 milioni di euro.

Il piano sarà presentato ed esaminato dall'assemblea degli azionisti convocata per il 26 e 27 marzo. Nel frattempo, a piazza Affari il titolo Fiat è sceso dello 0,06% a 7,80 euro.

A gennaio i dati sulle immatricolazioni auto in Europa hanno mostrato una crescita del costruttore del Lingotto: se a livello continentale si è registrato un +13% nelle immatricolazioni, Fiat ha fatto ancora meglio vendendo 99.877 vetture, pari a un aumento del 19,4% rispetto alle 83.659 di gennaio 2009. In crescita anche la quota di mercato, salita al 9,2% rispetto all'8,7% dello stesso mese del 2009 e dell'8% di dicembre.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 17 febbraio 2010

Altro su FIAT

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano
Curiosità

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano

La Fiat Panda sarà assemblata in Polonia per destinare l’impianto di Pomigliano alla produzione di modelli più complessi.