FCA: utile record di 1,8 miliardi nel 2016

Tra i marchi Jeep ha avuto un aumento del 9%

FCA: utile record di 1,8 miliardi nel 2016

Tutto su: FIAT

di Valerio Verdone

27 gennaio 2017

Tra i marchi Jeep ha avuto un aumento del 9%

Il 2016 è stato un anno da incorniciare per il Gruppo FCA, che ha chiuso con un utile netto di 1,814 miliardi di euro. Non male se si considerano i 93 milioni del 2015! Merito anche dei nuovi modelli e di marchi che stanno crescendo, come Jeep, che ha fatto riscontrare un aumento del 9%.

Le cose non potrebbero andare meglio, considerando anche una posizione più morbida degli USA in fatto di emissioni, con il nuovo Presidente Trump che ha fatto capire di essere disposto a chiudere un occhio in materia ambientale a patto di ingenti investimenti delle Case sul territorio americano.

Una scelta dettata soprattutto dalla diaspora dei costruttori verso il Messico ed i paesi dell’America Latina, dove i costi della mano d’opera sono nettamente più bassi. Una situazione che stava nuocendo, e non poco all’economia americana.

Nel quadro generale emerge che i debiti di FCA sono diminuiti di 0,5 miliardi rispetto al 2015, per un ammontare complessivo di 4,6 miliardi. Inoltre, lo stesso Gruppo può contare su una liquidità di ben 23,8 miliardi e, per il prossimo futuro, ovvero la fine dell’anno in corso, le previsioni della stessa FCA per i ricavi netti oscillano tra i 115 ed i 120 miliardi di euro.

Tutto questo si sta riflettendo in maniera positiva sul titolo quotato in borsa, che è risalito in maniera prepotente dopo la flessione seguita alle accuse in materia d’inquinamento dei giorni scorsi.