Rc auto: sparisce la tolleranza di 15 giorni alla scadenza

Dal 2013 l’assicurazione RCA non si rinnoverà più automaticamente e non esisterà più il periodo di franchigia. Attenzione a multe e sequestri!

Rc auto: sparisce la tolleranza di 15 giorni alla scadenza

di Eleonora D'Uffizi

06 dicembre 2012

Dal 2013 l’assicurazione RCA non si rinnoverà più automaticamente e non esisterà più il periodo di franchigia. Attenzione a multe e sequestri!

Dal 1° gennaio 2013, con l’entrata in vigore del Decreto Sviluppo bis, l’assicurazione Rca non si rinnoverà più automaticamente dopo un anno e, di conseguenza, non ci sarà più il periodo di tolleranza di 15 giorni dopo la scadenza a cui gli automobilisti sono abituati: chi non provvederà puntualmente al pagamento sarà soggetto al sequestro immediato del veicolo e a una multa di 798 euro

>> Commenta ora questa nuova norma su Forum di Motori.

Fino a oggi, infatti, il contratto comprendeva quasi sempre una clausola di tacito rinnovo della polizza alla scadenza, con una “franchigia” di 15 giorni durante i quali l’assicurato poteva giovare della copertura assicurativa e nessuna multa veniva elevata in caso di controllo delle Forze dell’Ordine, sia con l’auto in movimento che in sosta con il contrassegno scaduto. La nuova normativa è stata introdotta per favorire la concorrenza e tutelare il consumatore.

In particolare, nel caso di contratti in corso di validità alla data del 20 ottobre 2012 con la clausola di tacito rinnovo, le imprese di assicurazione sono obbligate a comunicare con adeguato anticipo ai loro clienti, tramite lettera, la perdita di efficacia della clausola suddetta e il conseguente cambio del termine della scadenza rispetto a quanto pattuito originariamente.