Audi compra Ducati: giovedì l'annuncio ufficiale

A Borgo Panigale si parlerà tedesco: a giorni verrà ufficializzato l'acquisto.

Ducati Monster 1100 EVO

Altre foto »

Ducati è diventato il 12esimo marchio dell'impero Volkswagen. Nonostante da Ingolstadt non sia ancora arrivata la conferma ufficiale, l'agenzia tedesca DPA ha diffuso la notizia della chiusura della trattativa tra il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi e Audi.

Operazione costata 860 milioni di euro, l'acquisto della Ducati sarà comunicato molto probabilmente da Volkswagen giovedì 19 aprile, giorno dell'assemblea annuale degli azionisti del gruppo tedesco e rappresenterà il miglior regalo che Ferdinand Piech ("capo supremo" di VW) potesse farsi per il suo 75esimo compleanno.

Secondo le indiscrezioni, sarebbe stato il nipote di Ferdinand Porsche in persona a voler portare avanti il Progetto Eagle, ovvero estendere la produzione del gruppo Volkswagen anche nel campo motociclistico. Già nel 1985 Piech era andato molto vicino all'acquisto di Ducati, operazione poi conclusasi con un nulla di fatto.

Come successo in occasione dell'acquisto di Lamborghini, rimasta a Sant'Agata Bolognese, il gruppo Volkswagen non trasferirà la Ducati dalla storica sede di Borgo Panigale. Conoscendo la voglia di sviluppo del costruttore tedesco, non ci stupiremmo se venisse annunciata la creazione di un nuovo stabilimento sempre in provincia di Bologna.  

Se vuoi aggiornamenti su AUDI COMPRA DUCATI: GIOVEDÌ L'ANNUNCIO UFFICIALE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 17 aprile 2012

Vedi anche

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

Le dichiarazioni di John Elkan in merito alla posizione del manager.