Fiat: Marchionne conferma gli obiettivi 2012

Durante l’assemblea degli azionisti Fiat, Marchionne ha confermato gli obiettivi e gli impegni dell’azienda.

Fiat Panda 2012: foto ufficiali

Altre foto »

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat e Chrysler, in occasione dell'assemblea dei soci del Lingotto, dopo aver elencato i dati di vendita globali dell'ultimo anno relativi all'alleanza Fiat-Chrysler, ha esplicato gli obiettivi e le ambizioni del Gruppo. Ha inoltre precisato che: "Ogni azienda, in ogni parte del mondo, ha il diritto e il dovere di compiere delle scelte industriali e di farlo in modo razionale". 

L'alleanza Fiat-Chrysler - secondo il manager - ha dato all'Italia un'importante occasione di rientrare in un disegno globale, grazie alla condivisione di sinergie industriali e alla possibilità di entrare in nuovi mercati extra europei, come ad esempio il nord America, ma anche l'Australia. Marchionne ha inoltre sottolineato il fatto che la Fiat ha gli strumenti e la volontà per diventare una realtà altamente competitiva a livello mondiale, ma in questa importante partita anche l'Italia e le sue forze sociali devono fare la propria parte offrendo un contributo fondamentale alla realtà che il Gruppo sta costruendo.

Nonostante i dati negativi riportati in Italia e in Europa dalla Casa del Lingotto, Marchionne ha confermato gli obiettivi per il 2012 che dovrebbe chiudersi con ricavi superiori ai 77 miliardi di euro. Secondo le parole dell'amministratore delegato: "Per quest'anno si prevede un numero di novità uguale o addirittura superiore a quelle del 2011,ovvero ben 19 nuovi modelli e 9 aggiornamenti".

L'impianto di Pomigliano dove viene prodotta la nuova Panda - per Marchionne - è un esempio lampante del senso di responsabilità che ha la Fiat nei confronti dell'Italia. Infatti la scelta dello stabilimento italiano per la produzione della citycar torinese  è stata fatta in totale autonomia e senza chiedere contributi a nessuno, dimostrando la possibilità che ha la Fiat di risolvere le inefficienze della rete industriale italiana, sindacati e operai permettendo.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 04 aprile 2012

Altro su FIAT

Fiat 124 Spider: la prova su strada
Prove su strada

Fiat 124 Spider: la prova su strada

Al volante della due posti italiana costruita in Giappone...Una prova "a cielo aperto" ci ha fatto capire di che "pasta" è fatta!

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro
Ultimi arrivi

Fiat 500 Mirror: prezzi da 13.500 euro

Nuova serie speciale dedicata ai "Millennials": Fiat 500 Mirror offre le più recenti integrazioni per smartphone.

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo
Mercato

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Stop alla produzione di Fiat Viaggio e Ottimo, modelli di segmento C su pianale Giulietta nati dalla joint venture Fca–Gac: si punta tutto su Jeep?