Targhe alterne Roma 16 e 17 gennaio 2012

Roma si divide in pari e dispari: oggi 16 e domani 17 gennaio sono previste le targhe alterne per tutti i veicoli eccetto Euro 5, gas e ibride.

Peugeot iOn

Altre foto »

Targhe alterne a Roma oggi e domani, il 16 e 17 gennaio 2012. L'emergenza smog torna a farsi sentire nelle principali città italiane e di conseguenza obbliga le amministrazioni cittadine a prendere le rispettive contromisure.

Nella capitale lo smog viene contrastato con il ricorso alle targhe alterne, finora riservate al solo giovedì. Il provvedimento in questione arriva su richiesta del dipartimento per l'ambiente di Roma Capitale e sarà in vigore oggi e domani a causa dell'innalzamento dei livelli di inquinamento registrati dall'Arpa.

La misura è relativa alla circolazione all'interno della Fascia Verde di Roma tra le ore 9 e le 13 e tra le 16 e le 21 e interessa tutti gli autoveicoli, i motoveicoli e i ciclomotori, con le uniche eccezioni delle auto Euro 5, di quelle elettriche, ibride, a GPL e a metano (nelle immagini a fianco alcuni modelli esentati).

Nella giornata di oggi 16 dicembre non potranno circolare i mezzi con targhe dispari, mentre domani 17 dicembre ad essere fermati saranno i veicoli la cui targa termina con un numero pari, zero compreso. Sono escluse dalla Fascia Verde, e quindi liberamente percorribili, le strade delle seguenti quattro zone della Capitale:

Zona A comprendente:

-Grande Raccordo Anulare;

-Via Aurelia (Fino a Via di Acquafredda);

-Via di Acquafredda;

-Via di Nazareth;

-Via di Boccea;

-Via Mattia Battistini;

-Via del Forte Braschi;

-Via della Pineta Sacchetti;

-Via Montiglio;

-Via Arbib Pascucci;

-Via della Pinetta Sacchetti;

-Via Trionfale;

-Via Igea;

-Via della Camilluccia;

-Via Cassia (da Piazza dei Giochi Delfici d Via Pareto);

-Via Pareto;

-Via G. Fabbroni;

-Via Flaminia Nuova (da Via Fabbroni a Via Due Ponti);

-Via dei Due Ponti;

-Sponda Fiume Tevere;

-Grande Raccordo Anulare.

 

Zona B comprendente:

-Grande Raccordo Anulare;

-Sponda Fiume Tevere;

-Sponda Fiume Aniene;

-Via dei Prati Fiscali;

-Viale Jonio;

-Via Ugo Ojetti;

-Via Arturo Graf;

-Via Kant;

-Via E. Galbani;

-Via Palombini;

-Via di Casal dei Pazzi;

-Via Tiburtina (da Via Casal dei Pazzi alla Metro di S. Maria del Soccorso, incluso Parcheggio di Ponte Mammolo);

-Via del Frantoio;

-Via Venafro;

-Via I. Giordani;

-Via Grotte di Gregna (da Via I. Giordani ad A 24);

-A 24 (Fino a Viale Palmiro Togliatti);

-Viale Palmiro Togliatti;

-Ferrovia Roma - Sulmona;

-Grande Raccordo Anulare.

 

Zona C comprendente:

-Grande Raccordo Anulare;

-Ferrovia Roma - Sulmona;

-Viale Palmiro Togliatti;

-Via Tuscolana (da Viale Palmiro Togliatti a Via Capannelle);

-Via delle Capannelle;

-Via Appia Nuova (da Via delle Capannelle al G.R.A.);

-Grande Raccordo Anulare.

 

Zona D comprendente:

-Grande Raccordo Anulare;

-Via Ardeatina;

-Via Di Grotta Perfetta;

-Via E. Spalla;

-Via del Tintoretto;

-Via Laurentina;

-Via C. Colombo;

-Viale dell'agricoltura;

-Viadotto della Magliana;

-Via della Magliana;

-Via del Trullo;

-Via Affogalasino;

-Via del Casaletto (da Via Affogalasino a Via di Monteverde);

-Via di Monteverde (da Via del Casaletto a Via V. Tizzani);

-Via V. Tizzani;

-Via L. Arati;

-Via del Casaletto (da Largo Sacro Cuore a Piazzetta del Bel Respiro);

-Via Leone XIII;

-Via Gregorio VII;

-Circonvallazione Aurelia;

-Via Aurelia (da Piazza S. Giovanni Battista de la Salle al G.R.A.);

-Grande Raccordo Anulare.

Se vuoi aggiornamenti su TARGHE ALTERNE ROMA 16 E 17 GENNAIO 2012 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 16 gennaio 2012

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.