Esodo estivo: i giorni da bollino nero

Giorni di maggior traffico il 30 luglio e il 6 agosto, dal 20 agosto inizia il rientro in città.

Esodo estivo: i giorni da bollino nero

di Eleonora D'Uffizi

28 luglio 2011

Giorni di maggior traffico il 30 luglio e il 6 agosto, dal 20 agosto inizia il rientro in città.

Come ogni anno le città hanno iniziato a svuotarsi, ma l’esodo estivo è atteso per i weekend centrali della stagione, cioè l’ultimo di luglio e il primo del mese di agosto. Le previsioni della Rete autostrade per l’Italia assegnano infatti, al traffico in uscita dalle il città, il famigerato “bollino nero” (che indica le massime concentrazioni di movimento) per i giorni di sabato 30 luglio e di sabato 6 agosto.

Negli altri fine settimana di agosto il traffico potrebbe rivelarsi così critico da aggiudicarsi il “bollino rosso“, in particolare nelle mattinate di sabato 13 e 20 agosto, quando ci saranno le ultime partenze di massa per fuggire dal caldo metropolitano.

Il 20 agosto segna anche l’inversione di tendenza del traffico automobilistico, non più in uscita dalle città e verso i luoghi di villeggiatura ma sulla via del ritorno: l’ultima punta di criticità da rientro è prevista per domenica 4 settembre.

Per andare incontro ai vacanzieri verrà applicato il divieto di circolazione dei mezzi pesanti nei fine settimana più critici e dal 15 luglio al 6 settembre saranno rimossi, lungo le direttrici interessate dai principali flussi di traffico, tutti i cantieri non permanenti e non urgenti. Il consiglio è di partire comunque nei momenti in cui è prevista meno affluenza nelle strade e di viaggiare informati.

Gli automobilisti potranno avere notizie in tempo reale sul traffico da Autostrade per l’Italia tramite le frequenze in FM di RTL 102.5 e Isoradio 103.3, tramite il Call center Viabilità attivo 24 ore su 24 al numero 840.04.21.21 (con scatto unico alla risposta) e il sito internet autostrade.it. Infine ricordiamo che anche quest’anno è attivo il servizio “Io l’ho visto” che permette di salvare i cani abbandonati con un Sms.

Da non dimenticare infine le 10 regole da rispettare sempre in autostrada per viaggiare sicuri:

1) pianificare le partenze tenendo conto delle previsioni di traffico; 

2) controllare adeguatamente il mezzo prima del viaggio; 

3) allacciare le cinture di sicurezza; 

4) rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza;

5) viaggiare riposati;

6) “zero alcool” prima e durante il viaggio;

7) in caso di incidente chiamare subito i soccorsi;

8) viaggiare informati;

9) fermarsi in corsia di emergenza o piazzola di sosta solo in caso di guasto o malore;

10) occupare sempre la corsia libera più a destra.