BMW M3 Model Year 2010: ora ha lo Start-Stop e il Competition Package

Svelate in anteprima le caratteristiche del modello di punta della Serie 3. Annunciato un risparmio di carburante dell’8% e un Competition package

BMW M3 Model Year 2010: ora ha lo Start-Stop e il Competition Package

Tutto su: BMW Serie 3

di Francesco Giorgi

15 febbraio 2010

Svelate in anteprima le caratteristiche del modello di punta della Serie 3. Annunciato un risparmio di carburante dell’8% e un Competition package

Un restyling per il modello di punta. La BMW ha comunicato, in questi giorni, l’anteprima della versione Model Year 2010 della M3, che sarà svelata il mese prossimo al Salone di Ginevra.

Fra le novità, alcuni aggiornamenti estetici, l’adozione del sistema Start-Stop e il Competition Package, che sarà disponibile sia per la berlina sia per la coupé.

M3: supersportiva sì, ma più pulita

Sulla sportiva dotata del V8 da 4,4 litri e 420 CV per 400 Nm di coppia, a Monaco hanno pensato di installare il comando che spegne in maniera automatica il motore ai semafori e lo fa ripartire quando si rilascia il pedale del freno. Anche la M3 quindi rientra in pieno diritto nella filosofia dell’EfficientDynamics.

Secondo i tecnici della BMW, l’introduzione dello Start-Stop permetterà alla M3 di risparmiare circa l‘8% in termini di consumo, e di abbassare fino a 24 g/km le emissioni di CO2. A beneficiare di questo dispositivo saranno entrambi i modelli della M3, la versione equipaggiata con il cambio manuale a sei rapporti e quella che monta il comando a sette velocità con doppia frizione M Drivelogic.[!BANNER]

Va detto, in ogni caso, che la funzione Start-Stop permette di abbassare i consumi nel traffico cittadino, dunque il suo effetto è inesistente nei tragitti autostradali ed extraurbani, a meno che si resti in coda.

Restyling minimo, ma c’è il Competition Package

L’intervento estetico operato sulla M3 riguarda, in pratica, le luci a Led per i fanali posteriori. Con il Competition Package, la sportiva M3 si avvale di un assetto ribassato (con una nuova modalità Sport che regola la gestione delle sospensioni in funzione dello stile di guida), nuovi cerchi in lega e alcuni accorgimenti aerodinamici.

Nel dettaglio, la BMW M3 così allestita si presenta abbassata di 10 mm, l’assetto è stato rivisto nell’elettronica, i cerchi in lega misurano 9×19 pollici all’anteriore e 10×19 pollici al posteriore. L’estetica è stata rivista con l’introduzione di nuovi spoiler, lievemente maggiorati nelle dimensioni, sia all’anteriore che al posteriore. Questi elementi, ora, presentano degli inserti in fibra di carbonio.