Nuova Chevrolet Camaro Z28: le immagini ufficiali

"Belva da pista": è la nuova Camaro Z28, un mostro da 500 CV nudo e crudo che Chevrolet lancerà a metà 2014 e destinata all'impiego agonistico.

Chevrolet Camaro Z28: immagini ufficiali

Altre foto »

Chevrolet torna alle origini, con una nuova versione sviluppata secondo i dettami che più piacciono a un tipo di clientela, eminentemente sportiva, che di una vettura guarda soltanto tre aspetti: potenza, prestazioni, tenuta di strada ai massimi livelli. E', in poche parole, la carta d'identità della nuova Chevrolet Camaro Z28, attesa versione ultrasportiva della coupé "anti-Mustang" per eccellenza. Questa Camaro ha già svolto un primo test in pista, svolto in segreto sul classicissimo Nurburgring (22,85 km di curve che hanno fatto la storia del motorismo), e concluso con un ottimo tempo di 7 minuti e 37 secondi.

La Camaro Z28 MY 2014, annunciata insieme all'anticipazione del restyling della gamma Camaro, eredita la sigla "Z28" e le caratteristiche di una intera stirpe di declinazioni racing, che origina al 1967 con la prima delle Z28 sviluppata, all'epoca, per scendere in pista nelle gare della Trans-Am.

Nuda e cruda, realizzata all'insegna della potenza bruta e del maggiore risparmio possibile di peso, non possiede alcun accessorio che possa aiutare ad avere il comfort che la maggior parte degli automobilisti del 21° secolo si aspettano da una Gt: niente fendinebbia, niente impianto audio di serie (vale a dire che non c'è l'alloggiamento dell'autoradio e non ci sono gli altoparlanti), eliminato tutto l'antirombo dalla scocca e la moquette dal rivestimento bagagliaio, è stata perfino rimpicciolita la vaschetta del liquido lavavetro, la batteria standard (Ln4) è stata sostituita con una più piccola Ln3; lo spessore del lunotto è sceso a 3,2 mm contro i 3,5 mm di quello che equipaggia la gamma Camaro. La ruota di scorta è un "ruotino", già gonfiato (non c'è, infatti, il kit gonfiaggio pneumatici presente sulle altre Camaro). Il risultato è una diminuzione di peso di 50 kg rispetto a Camaro SS e 136 kg in confronto all'altra performante Camaro Zl1 sovralimentata.

In compenso, la nuova Chevrolet Camaro Z28 MY 2014 è stata realizzata per regalare al pilota esigente una "wish list" da leccarsi i baffi: leggerezza, alti regimi di rotazione, lubrificazione a Carter secco, impianto frenante carboceramico e un efficiente carico aerodinamico.

L'immagine monocromatica del corpo vettura, e l'interessante contrasto con il nero opaco degli Spoiler anteriore e posteriore, delle griglie anteriori e dei grandi cerchi da 19" che montano un set di pneumatici Pirelli Pzero Trofeo da 305/30-19 (l'unica Gt ad essere equipaggiata con gomme così larghe all'avantreno), si abbina all'esclusiva cura riservata all'abitacolo, caratterizzato da rifiniture in alluminio, un nuovo volante sportivo a tre razze, sedili anatomici Recaro con inserti in pelle scamosciata predisposti per il montaggio di cinture di sicurezza a 5 punti, e panchetta posteriore a struttura in schiuma ad alta densità anziché in maglia di acciaio (anche qui per risparmiare peso: si "tagliano" 5 kg).

A livello di impostazione powertrain, il 7 litri "big block" della nuova Camaro Z28 MY 2014 non è, in assoluto, il più potente della gamma (questo titolo va alla Camaro Zl1 sovralimentata, da 580 CV), ma la sua eredità - è lo stesso motore che equipaggia la Corvette Z06 - unita alla massima ricerca nel bilanciamento dei pesi e all'aerodinamica (nella parte anteriore del sottoscocca, un pannello raccordato allo splitter costituisce un vero scivolo piatto) fa della Camaro Z28 una belva da pista. Non a caso, la vettura sarà lanciata a metà 2014 proprio in previsione di un impiego agonistico, e al performante 7.0 V8 è abbinato un cambio Tremec manuale a 6 rapporti ravvicinati.

Interamente assemblato a mano, il V8 da 7 litri della Z28 viene equipaggiato con valvole di aspirazione in titanio, valvole di scarico e bielle al sodio, blocchi in alluminio, Albero a camme ad alte prestazioni, nuovi collettori di scarico, rapporto di compressione 11,0:1 e lubrificazione a Carter secco. La potenza erogata è di 500 CV e 640 Nm di coppia.

La nuova Chevrolet Camaro Z28, infine, viene equipaggiata con impianto frenante carboceramico Brembo a 6 pistoncini (all'anteriore) e 4 pistoncini (al retrotreno); l'assetto prevede un kit di sospensioni con 4 possibilità di regolazione.

Se vuoi aggiornamenti su CHEVROLET CAMARO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 16 ottobre 2013

Altro su Chevrolet Camaro

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA
Concept

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA

La Casa del Cravattino presenta al SEMA di Las Vegas un prototipo inedito su base Chevrolet Camaro.

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea
Anteprime

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea

La sfida "muscle car" tra Chevrolet, Ford e Dodge si sposta in Europa: la Camaro per il Vecchio Continente è pronta. Cambia poco dalla versione Usa.

Chevrolet Camaro by Alpha Six
Tuning

Chevrolet Camaro by Alpha Six

Un nuovo body kit estetico per la muscle-car del Cravattino.