Datsun: low cost di Nissan su base Lada

Per il ritorno del marchio Datsun (come gamma low cost per alcuni Paesi), Nissan sceglierà la piattaforma Lada. Il debutto è fissato per il 2014.

Datsun: low cost di Nissan su base Lada

di Francesco Giorgi

09 gennaio 2013

Per il ritorno del marchio Datsun (come gamma low cost per alcuni Paesi), Nissan sceglierà la piattaforma Lada. Il debutto è fissato per il 2014.

In attesa di conoscere il futuro della Datsun, “richiamata” da Nissan non più come immagine sportiva (che rimarrà a quest’ultima), ma come marchio low cost per alcuni mercati (in primis Russia, India e Indonesia), che avevamo anticipato nei mesi scorsi, un nuovo tassello va a inserirsi in questa vicenda.

Secondo alcune fonti, riportate in questi giorni da Automotive News, la nuova gamma Datsun sarà presentata verso la fine del 2013, per debuttare all’inizio del 2014, e condividerà la piattaforma con le Lada.

In effetti, l’operazione sembra fattibile: il marchio russo fa parte della “famiglia” Renault – Nissan; con l’impiego dei telai Lada, l’obiettivo per la realizzazione di una serie di modelli supereconomici per Nissan sarebbe assicurato.

Ci si può attendere, se mai, qualche differenza stilistica nelle linee dei corpi vettura rispetto alla Lada Kalina (modello scelto da Nissan per l’impostazione della Datsun “povera”), berlina due volumi e 5 porte senza fronzoli ; resta confermato, invece, l’obiettivo di contenere il prezzo di partenza al di sotto di 2500 dollari, per competere con i modelli cinesi low cost.

>> Guarda le immagini della Lada Kalina

La produzione, a meno di ulteriori novità, sarà concentrata negli stessi impianti Lada di Togliatti, che oltre alle vetture “di casa” producono anche la berlina Nissan Almera (versione russa della Nissan Versa).

Quanto ai piani di produzione, la futura gamma Datsun si baserà, in un primo momento, su due modelli, alle quali nel 2015 si aggiungerà una terza vettura.