Nuova Honda Civic Type-R: con il turbo avrà 300 CV

La nuova Type-R avrà anche il differenziale anteriore e le quattro ruote sterzanti.

Nuova Honda Civic Type-R: con il turbo avrà 300 CV

di Valerio Verdone

14 novembre 2012

La nuova Type-R avrà anche il differenziale anteriore e le quattro ruote sterzanti.

La Honda raccoglie la sfida di Renault, Opel e Ford e prepara un cocktail multivitaminico per la Civic Type-R che nella prossime edizione sarà molto più cattiva dell’attuale per combattere ad armi pari anche sul circuito del vecchio Nurburgring.

L’intenzione della Casa giapponese è quello di riprendersi lo scettro della compatta più performante sulla piazza e per farlo non ha esitato a ricorrere all’ausilio della sovralimentazione come le sue concorrenti. Il motore prescelto, a quanto pare, non dovrebbe essere il 1.6 portato a 250 CV ma il 2 litri che arriva alla soglia dei 300 CV. Quanto basta diventare il top della categoria, superando ampiamente le sue antagoniste.

Ma non è tutto, la nuova Civic Type-R dovrebbe avere anche il differenziale a slittamento limitato e le 4 ruote sterzanti che la Honda lanciò con successo nella Prelude. Inoltre, il motore non dovrebbe perdere la sua prerogativa principale, ovvero la capacità di girare in alto, nonostante la sovralimentazione. Una bella notizia per gli appassionati e per gli amanti del VTEC.

Il prezzo, sostanzialmente in linea con quello delle vetture più sportive della categoria, dovrebbe aggirarsi intorno ai 31.500 euro, ma per averla bisognerà aspettare ancora a lungo visto che dovrebbe fare il suo debutto nel 2015.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...