Nuova BMW M3: sarà V6 e Biturbo?

La Bmw Serie 3 realizzata dal reparto Motorsport potrebbe arrivare nel 2014 abbinata ad un’inedita motorizzazione V6 Biturbo.

Nuova BMW M3: sarà V6 e Biturbo?

Tutto su: BMW Serie 3

di Simonluca Pini

03 aprile 2012

La Bmw Serie 3 realizzata dal reparto Motorsport potrebbe arrivare nel 2014 abbinata ad un’inedita motorizzazione V6 Biturbo.

Rivoluzione in arrivo sotto il cofano della nuova Bmw M3. Secondo fonti ben informate la novità firmata Motorsport sarà commercializzata in abbinamento alla motorizzazione V6 3.0 biturbo, soluzione mai adottata dal costruttore di Monaco di Baviera.

Due turbo… ma forse tre

La scelta dei tecnici del reparto Motorsport di dotare la Bmw M3 di un motore V6 biturbo sarebbe legata alla facilità di montaggio e ad un miglior bilanciamento generale. Come visto sull’unità 4.4 V8 montato sulla Bmw M5, l’inedito motore V6 della nuova M3 sarà caratterizzato da un angolo fra le bancate di 90°, scelta necessaria visto il montaggio centrale delle due turbine. Nonostante l’ipotesi V6 biturbo sia la più accreditata, la nuova M3 potrebbe essere spinta in alternativa da un 6 cilindri a tre turbine.

Più grande e potente, ma più leggera

Cresciuta di quasi 5 centimetri rispetto al modello precedente, la nuova Bmw M3 sarà più leggera di quasi 80 kg grazie all’utilizzo di nuovi materiali per il telaio e diversi componenti della carrozzeria realizzati in fibra di carbonio. Grazie al nuovo motore V6 Biturbo la potenza sarà superiore ai 430 cavalli, con una coppia massima di oltre 550 Nm. La trasmissione sarà affidata ad un cambio manuale a sei marce o in alternativa ad un sette marce sequenziale doppia frizione. Attesa al debutto mondiale al prossimo Salone di Francoforte, in programma a settembre 2013, la nuova Bmw M3 debutterà per la prima volta prima in versione berlina e successivamente in abbinamento alla carrozzeria coupé e cabriolet.