Superbollo auto 2012: si paga oltre i 185 kW

Definiti ieri i criteri del superbollo 2012, che sarà pagato da chi supera i 185 kW. Tassa raddoppiata, invece, per le auto oltre i 225 kW.

Lamborghini Aventador LP 700-4: la prova su strada

Altre foto »

La versione definitiva del cosiddetto "decreto salva Italia" ha introdotto, come già annunciato, il superbollo auto 2012, cioè un ulteriore balzello per le vetture oltre una certa soglia di potenza.

Dal 1 gennaio 2012 tutti i veicoli con potenza superiore a 185 kW (corrispondenti a 252 cavalli) dovranno pagare 20 euro per ogni kW eccedente tale soglia. Così le vetture già colpite dal provvedimento del 2011 (ossia quelle che superano i 225 kW) vedranno raddoppiare l'importo della tassa pagata quest'anno.

Il testo del decreto specifica inoltre che l'importo del superbollo dovrà essere versato contestualmente al pagamento del "normale" bollo auto e che non sarà possibile ricorrere alla compensazione. Per chi non pagherà o non pagherà in pieno quanto dovuto verrà applicata una sanzione del 30%. Insieme alle automobili a pagare saranno infine anche i possessori di imbarcazioni da diporto e di aerei privati.

Update (14-12-2011)

L'ultima versione del superbollo 2012 introduce una riduzione della tassa proporzionale agli anni decorsi dalla data di prima immatricolazione. Quindi auto di età superiore a 5 anni pagano il 60% dell'importo addizionale (12 euro al kW), auto di età superiore a 10 anni pagano il 30% (6 euro al kW) e di età superiore a 15 anni pagano il 15% (3 euro al kW). Sono totalmente esentate dal superbollo 2012 le auto che superano i 20 anni di età.

Se vuoi aggiornamenti su SUPERBOLLO AUTO 2012: SI PAGA OLTRE I 185 KW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 dicembre 2011

Vedi anche

Nissan Navara Treck-1°: nuova edizione speciale

Nissan Navara Treck-1°: nuova edizione speciale

Una serie speciale del pick-up di Casa Nissan proposta in bianco o in nero.

Bentley: c

Bentley: c'è una gamma ibrida plug-in nel suo futuro

Rumors dal Web indicano che fra le strategie a breve-medio termine da parte di Crewe c'è lo sviluppo di propulsioni Phev.

Lotus Exige Race 380: ancora più estrema

Lotus Exige Race 380: ancora più estrema

Una nuova "derivata" sta per aggiungersi alla gamma Exige: è la Race 380, che migliora ulteriormente il rapporto peso/potenza. Arriverà a maggio.