DIRETTA F1 GP DI MALESIA, doppietta Red Bull

Francesco Parente
02 Ottobre 2016
DIRETTA F1 GP DI MALESIA, doppietta Red Bull

Succede di tutto, carambole e colpi di scena. Sepang è stata una gara bellissima!

Trends: Formula 1

Succede di tutto, carambole e colpi di scena. Sepang è stata una gara bellissima!

La Formula 1 giunge a Sepang, in Malesia e dopo qualifiche tirate con l’incognita del meteo, che anche oggi persiste, la gara promette spettacolo, con la lotta al vertice per il titolo piloti e tra quattro team per posizioni importanti nel campionato costruttori. Le monoposto si stanno schierando in griglia, i piloti alzano la concentrazione…ci siamo!

Giro 56: vince Ricciardo!!! Secondo Verstappen, terzo Rosberg, Ferrari quarta con Kimi, poi Bottas, Perez, Alonso, Hulkenberg, Button e Palmer, primo punto mondiale per lui in Formula 1.

Giro 53: Ricciardo intanto sembra amministrare su Verstappen.

Giro 52: Rosberg al momento è terzo, ma dal box lo avvisano che al massimo potrà spingere altri due giri, poi dovrà amministrare.

Giro 51: Raikkonen cerca di stare sotto i 10 secondi per tenersi il podio, Rosberg spinge; sarà un finale di gara pazzesco!!!

Giro 49: Verstappen adesso apre la lotta a Ricciardo!

Giro 44: si riparte! Rosberg si prende dieci secondi di penalità per il duro sorpasso su Kimi, intanto Ricciardo primo e Verstappen secondo.

Giro 42: succede di tutto!!! Gutierrez si perde una gomma anteriore sinistra! Safety car!

Giro 41: INCREDIBILE!!! ROMPE IL MOTORE HAMILTON!!!

Giro 40: lotta anche tra Ricciardo e Verstappen: i due se le stanno dando di santa ragione!

Giro 39: si apre la lotta tra Rosberg e Kimi…duro Rosberg su Raikkonen, che gli lascia lo spazio e Nico se lo prende tutto!!! Nico lo passa!

Giro 37: Kimi chiama i box e chiede di dargli tutta la potenza possibile per difendersi da Rosberg!

Giro 35: primo Hamilton, secondo Ricciardo, terzo Verstappen, quarto Kimi e quinto Rosberg, che si avvicina a Raikkonen. Sesto Button, poi Bottas, Perez, Alonso e Hulkenberg…i primi dieci.

Giro 33: Rosberg si ritrova sesto, Alonso attacca Sainz per la nona posizione, mentre Kimi rientra a sorpresa, monta gomma dura ed esce quinto davanti a Rosberg.

Giro 31: Rosberg ai box, monta gomma dura e arriverà fino alla fine.

Giro 30: fase delicata della gara: gruppo diviso in due, tra chi monta le dure e andrà fino alla fine e chi deciderà per uno stint finale più veloce.

Giro 28: Verstappen, primo, ai box. esce con gomma dura e si trova avanti a Kimi.

Giro 24: anche Ricciardo ai box, monta le gomme dure.

Giro 23: Kimi monta le dure e riesce quarto davanti a Rosberg, che intanto ha rimontato fino alla quinta posizione.

Giro 21: avanti si trova sempre Hamilton  e Ricciardo. Parte la lotta tra Kimi e Verstappen, che lo attacca, ma dopo Kimi entra ai box.

Giro 19: Verstappen ha ormai preso Kimi al terzo posto.

Giro 15: Raikkonen è terzo, a 5 secondi da Hamilton primo e a due da Ricciardo, secondo. Dietro di loro però sta arrivando forte Verstappen.

Giro 14: dopo l’ennesima Safety car inizia il toto strategie. Nella strategia tra Verstappen e Ricciardo il team avvantaggia l’olandese.

Giro 12: Nico Rosberg si trova ora in decima posizione.

Giro 10: fuori Grosjean, finito lungo, virtual safety car! Probabilmente un guasto tecnico, la monoposto non ha frenato.

Giro 9: Button intanto è autore di una bella gara e si trova in sesta posizione.

Giro 8: gara sfortunata per Massa, fora un Pneumatico che perde pressione e deve rientrare ai box per fare un pit-stop.

Giro 6: intanto Perez si lamenta perchè afferma che Verstappen abbia superato sia lui che Kimi sotto regime di bandiera gialla.

Giro 5: Rosberg cerca di risalire, è 13°! Alonso in lotta con Grosjean per la nona posizione…Alonso è impazzito, ci prova in tutti i modi.

Giro 3: si riparte, primo Hamilton, secondo Ricciardo, terzo Verstappen, Kimi passa Perez e prende il 4°posto!

Giro 2: ne approfittano tutti per rientrare ai box. Rosberg è 17°

PARTENZA: subito colpo di scena, Massa non riesce a partire nel giro di ricognizione, si lamenta di avere problemi con l’acceleratore. Palmer invece si lamenta di perdere potenza. Si parte! Parte bene Hamilton, dietro Ricciardo, poi lotta tra Vettel e Verstappen, si toccano!!! Vettel è fuori! Rosberg si gira! Safety Car!

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • nissan-qashqai-1-5-dci-n-connecta-67
    21.900 €
    NISSAN Qashqai 1.5 dCi N-Connecta
    Diesel
    65.000 km
    09/2018
  • fiat-freemont-2-0-mjt-170cv-4x4-lounge-auto-navi-7posti-cruise
    12.700 €
    FIAT Freemont 2.0 Mjt 170cv 4x4 Lounge auto Navi 7posti Cruise
    Diesel
    140.000 km
    08/2013
  • maserati-ghibli-v6-diesel-11
    36.000 €
    MASERATI Ghibli V6 Diesel
    Diesel
    143.192 km
    12/2015
  • jeep-renegade-2-0-mjt-140cv-4wd-active-drive-limited-57
    23.500 €
    JEEP Renegade 2.0 Mjt 140CV 4WD Active Drive Limited
    Diesel
    76.760 km
    07/2018
  • porsche-cayenne-coupe-2-9-v6-s
    116.000 €
    PORSCHE Cayenne Coupé 2.9 V6 S
    Benzina
    94.485 km
    08/2020
  • land-rover-range-rover-evoque-2-0d-i4-180-cv-awd-auto-se
    52.000 €
    LAND ROVER Range Rover Evoque 2.0D I4 180 CV AWD Auto SE
    Elettrica/Diesel
    39.850 km
    02/2019
  • fiat-500-1-2-lounge-462
    5.300 €
    FIAT 500 1.2 Lounge
    Benzina
    149.000 km
    06/2008
  • lancia-ypsilon-1-3-mjt-90-cv-momodesign-3
    4.299 €
    LANCIA Ypsilon 1.3 MJT 90 CV MomoDesign
    Diesel
    150.000 km
    10/2009
  • fiat-panda-0-9-twinair-turbo-natural-power-lounge-47
    5.999 €
    FIAT Panda 0.9 TwinAir Turbo Natural Power Lounge
    Benzina/Metano
    148.000 km
    10/2013

Ti potrebbe interessare anche

page-background