Bollo auto 2020: la Sicilia cancella il pagamento

L’esenzione del pagamento del bollo punta ad alleggerire il peso fiscale sulle fasce economicamente più deboli.

Tra le varie misure per sostenere economicamente le fasce più deboli della popolazione che in questo momento risultano particolarmente colpite dall’emergenza del Coronavirus, la Regione Sicilia ha comunicato che cancellerà il pagamento del bollo auto 2020 in alcuni specifici casi.

La cancellazione approvata nella legge di stabilità

La cancellazione del bollo auto 2020 fa parte di un emendamento dell’onorevole Luigi Sunseri, inserito nella legge di stabilità 2020-2022 che è stata approvata nelle scorse ore dall’Assemblea della Regione Sicilia.

  • La cancellazione del bollo auto è prevista per chi rientra nei seguenti criteri:
  • Autovetture sino a 53 kW di proprietà di persone con un reddito annuo inferiore ai 15mila euro
  • Vetture di proprietà di associazioni di volontariato e Onlus
  • Auto con più di 10 anni di vita

Ricordiamo che il pagamento della tassa risulta sospeso fino al 30 novembre 2020 per le vetture la cui scadenza del bollo era prevista tra l’8 marzo e il 31 ottobre 2020.

Tutte le Regioni che hanno sospeso e prorogato il pagamento del bollo

  • Campania, bollo in scadenza dal 24 marzo al 31 maggio: pagamento entro il 30 giugno 2020
  • Emilia Romagna, bollo scadenza a marzo e aprile: pagamento entro il 30 giugno 2020
  • Lazio, bollo in scadenza dal 3 marzo al 31 maggio 2020: pagamento entro il 30 giugno 2020
  • Lombardia, bollo auto in scadenza dall’8 marzo 2020 al 31maggio 2020: pagamento entro il 30 giugno 2020 Per i 10 comuni della zona rossa la sospensione parte dal 23 febbraio 2020
  • Piemonte, bollo in scadenza a marzo, aprile e maggio: pagamento entro il 30 giugno 2020
  • Toscana, bollo auto in scadenza entro il 31 marzo, il 30 aprile o il 30 maggio: pagamento entro il 30 giugno 2020.

I Video di Motori.it

Il Museo Alfa Romeo celebra i 110 anni del marchio

Altri contenuti