Jeep: arrivano le sorprese Easter Eggs dedicate alle festività pasquali

Gli “Easter Eggs” diventano degli elementi stilistici frutto della creatività dei designer Jeep

Tra le tradizioni dedicate alle festività della Pasqua troviamo quella di decorare gli Easter Eggs (uova di Pasqua) per poi nasconderle in casa in modo da regalare ai bambini una divertente e avventurosa caccia al tesoro. Questa simpatica e divertente usanza viene ripresa dal marchio Jeep che ha trasformato gli “Easter Eggs” in passaggio integrato nel processo di creazione di ogni veicolo e in una caratteristica distintiva del design.

Per il Costruttore americano gli “Easter Eggs” diventano degli elementi stilistici inseriti in modo attento nei veicoli dai designer Jeep con l’obiettivo di spingere i clienti ad una simpatica scoperta da effettuare nel corso del tempo. In questo modo viene esaltata la passione creativa dei designer Jeep perché queste piccole gemme nascoste sono uniche ed inaspettate, considerando che cambiano da un veicolo Jeep all’altro e si trovano sia sugli esterni che negli interni.

Nata come un’aggiunta grafica estemporanea su un componente standard del veicolo, gli Easter Eggs diventati una caratteristica inconfondibile del design del brand, a volte proposti come dettagli che richiamano gli stilemi classici del brand, come la griglia a sette feritoie, o i modelli storici, come la Wrangler, in modo da evidenziare le radici del marchio. In altre occasioni gli Easter Eggs sono dedicati alla natura o all’avventura, mentre quelli che si trovano sparsi nell’abitacolo distribuiti intorno alle aree funzionali, come ad esempio i vani portaoggetti. I clienti Jeep avranno presto l’opportunità di scoprire gli Easter Eggs nascosti nei modelli Jeep Renegade e Compass 4xe che verranno commercializzati nel prossimo futuro.

Jeep Renegade 4xe First Edition 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep Compass 2020

Altri contenuti