Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione

L’Alfa Romeo Stelvio arriva sul mercato italiano con prezzi che partono da 50.800 euro e motori con potenze che raggiungono i 280 CV.

Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione

Tutto su: Alfa Romeo Stelvio

di Redazione

23 febbraio 2017

L’Alfa Romeo Stelvio arriva sul mercato italiano con prezzi che partono da 50.800 euro e motori con potenze che raggiungono i 280 CV.

Finalmente l’ Alfa Romeo Stelvio è tra noi: il primo SUV della Casa del Biscione debutta in grande stile sul mercato italiano pronto a svelarsi al grande pubblico nell’atteso “porte aperte” che si svolgerà presso tutte le concessionarie Alfa il 25 e il 26 febbraio. La Stelvio si va ad inserire nel promettente, quanto affollato segmento “D” dei SUV, andando a competere direttamente – senza complessi di inferiorità – con modelli premium di successo come la Porsche Macan, la Bmw X3, l’Audi Q5 e la Mercedes GLC.

Con 468 centimetri di lunghezza, 167 cm di altezza e 216 cm di larghezza, la Stelvio sfoggia linee muscolose e slanciate che dissimulano bene le dimensioni della vettura e interpretano al meglio il nuovo linguaggio stilistico della Casa del Biscione inaugurato con la Giulia. La vettura può essere personalizzata con ben 9 livree esterne abbinabili ad altrettanti modelli di cerchi in lega, disponibili nelle misure da 17 a 20 pollici.

Il carattere sportivo che distingue l’estetica della Stelvio viene ricalcato anche all’interno dell’abitacolo che sfoggia un look pulito ed ordinato, il tutto impreziosito con materiali pregiati tra cui inserti in [glossario:radica] per la plancia e rivestimenti lussuosi, come ad esempio la pelle “pieno fiore“. L’abitabilità della vettura risulta buona, anche se un po’ di spazio in più riservato ai passeggeri posteriori sarebbe stato apprezzato, mentre il bagagliaio da ben 525 litri riesce a soddisfare la maggior parte delle esigenze di trasporto. L’ambiente interno regala anche un’elevata percezione di tecnologia, sottolineata dalla presenza del grande display “touch”- da 6,5 o da 8,8 pollici – incastonato nell’estremità superiore della console e dedicato al sistema di infotainment Alfa Connect comprensivo di navigazione 3D integrata e connettività per smartphone.

Seduti al posto di guida si apprezza subito l’impostazione sportiva del volante dotato di una corona di dimensioni compatte dietro cui si cela la strumentazione con display TFT a colori (da 3,5 o 7 pollici a seconda della versione), mentre sul generoso tunnel centrale spicca il selettore Alfa DNA che consente di impostare la modalità di guida desiderata. Comfort ed intrattenimento sono assicurati dal climatizzatore automatico bi-zona, molto preciso, e dai sofisticati impianti audio ad alta fedeltà, disponibili nelle varianti con 8, 10 o 14 altoparlanti, quest’ultima firmata dagli specialisti di Harman Kardon.

Declinata negli allestimenti Business, Super e  Executive (senza dimenticare la versione di lancio First Edition), la Stelvio già dalla versione base offre una ricchissima dotazione di serie che include cerchi in lega da 17 pollici, il sistema Alfa Connect 6,5 pollici, il selettore Alfa Rotary, l’impianto audio con 8 altoparlanti, i sedili in tessuto nero (quelli anteriori con 6 regolazioni), l’Integrated Brake System (IBS), il [glossario:lane-departure-warning] (LDW), il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone. A quiesta dotazione si aggiungono i sensori di parcheggio, il cruise control, il portellone posteriore con apertura elettrica, sensori crepuscolare e di pioggia.

Le versioni più ricche possono essere invece integrate con i Pack lusso e Pack Sport: nel primo spicca la presenza dei sedili rivestiti in pregiata pelle “Pieno Fiore” (nei colori nero, marrone, rosso o beige) con regolazioni elettriche e sistema di riscaldamento e gli inserti in vero legno. Il Pack Sport porta in dote il volante sportivo riscaldato con impugnatura specifica e rivestimento in pelle, i sedili sportivi in pelle, regolabili elettricamente e riscaldabili, gli inserti in alluminio per la plancia e la pedaliera in acciaio.            

L’offerta delle motorizzazioni prevede invece il 2.0 litri Turbo benzina da 280 CV ( da 0 a 100 km/h in appena 5,7 secondi) e il 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, entrambe abbinate alla trazione integrale Q4 e al [glossario:cambio-automatico] a 8 marce. In un secondo momento arriverà il turbo del 2.0 litri turbo benzina da 200 CV e del 2.2 litri Turbo diesel da 180 CV (quest’ultimo disponibile anche con la sola trazione posteriore), senza dimenticare la potentissima versione Quadrifoglio da 510 CV.

I prezzi dell’Alfa Romeo Stelvio partono da 50.800 euro per la versione Business con motore 2.2 litri turbo diesel da 210 CV, mentre la 2.0 litri Turbo benzina in allestimento Super viene proposta da 52.800 euro e la First Edition – ordinabile già da gennaio – a 57.300 euro.

Già a partire dal suo lancio commerciale la Stelvio potrà essere acquistata tramite numerose soluzioni finanziarie messe a punto da FCA Bank, la banca captive di Fiat Chrysler Automobiles. Ad esempio, con Be-Lease è possibile usufruire di un leasing con Polizza RCA compresa nel canone, capace di garantire lo stesso costo per tutta la durata dell’operazione.