Hennessey Venom GT, missile da 1200 CV

La supersportiva da guinnes dei primati con i suoi 1.200 CV promette una velocità di punta di 443 km/h.

Hennessey Venom GT

Altre foto »

Milleduecento cavalli, ovvero 119 CV in più dell'esotica Bugatti Veyron (1001 CV): la Hennessey Venom GT, prima supercar del tuner americano Hennessey Performance Engineering, si prepara ad entrare nel guinnes dei primati come auto di serie più potente al mondo.

Scarna e leggera per prestazioni mozzafiato

Realizzata sull'agile corpo della Lotus Exige, la Venom GT utilizza un leggerissimo telaio realizzato in fibra di carbonio e materiali compositi che rende possibile un peso complessivo nell'ordine di 1220 kg. Gli interni della vettura  - austeri e sportivi - sono caratterizzati da una plancia minimalista rivestita da pelle e fibra di carbonio; tra i pochi accessori che arredano l'abitacolo si distinguono i sedili sportivi in pelle e alcantara impreziositi da cuciture a vista e il volante da corsa a tre razze privo di airbag. La scarsa dotazione di accessori è confermata dalla mancanza di un impianto stereo, anche se grazie alla predisposizione è possibile integrare la vettura con un dispositivo audio aftermarket.

Il cuore che batte sotto il cofano della Venom è un potente propulsore V8 6.2 litri di origine Chevrolet, "pompato" con due enormi compressori che hanno permesso di ottenere l'incredibile potenza massima di 1.200 CV a 7,200 giri/min e 1564 Nm di coppia, espressi a 4,200 giri/min Questi numeri sono in grado di far schizzare la potente hypercar americana da 0 a 100 km/h in meno di 2,5 secondi, mentre la velocità massima dichiarata raggiunge addirittura i 443 km/h.

Aerodinamica derivata dalle competizioni

L'enorme potenza viene scaricata attraverso un cambio manuale a sei rapporti progettato dalla Ricardo, mentre la gestione dell'aerodinamica viene affidata ad un grande alettone regolabile elettronicamente. E' stato poi installato un sofisticato controllo della trazione settabile dal pilota, così come le sospensioni a controllo elettronico che lavorano in tandem con le enormi ruote Michelin PS2 (255/30 le anteriori e 345/30 le posteriori) che avvolgono i cerchi in fibra di carbonio da 20 pollici, da cui si intravedono le pinze rosse del potente impianto frenante della Brembo che "mordono" dischi carboceramici da 381 mm abbinati a pinze da 6 pistoncini per l'anteriore e 4 per il posteriore.

In vendita da 670.000 euro

La produzione della Hennessey Venom GT è già iniziata, e su 10 esemplari previsti ogni anno sono state già vendute 4 unità al prezzo di 670.000 euro. In futuro Hennessey prevede di allargare la propria rete di vendita con una nuova serie di nuovi concessionari che nasceranno in Europa, Russia, penisola arabica, Asia e Australia, dove i potenziali clienti potranno testare le qualità della vettura  in un apposito circuito realizzato appositamente per la Venom GT.

Se vuoi aggiornamenti su HENNESSEY VENOM GT, MISSILE DA 1200 CV inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 settembre 2011

Vedi anche

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita

La Cupra ST diventa anche integrale grazie alla trazione 4Drive.

Nuova Skoda Kodiaq: prezzi in Italia da 29.950 euro

Nuova Skoda Kodiaq: prezzi in Italia da 29.950 euro

Tre turbodiesel 150 e 190 CV, un benzina 1.4 TSI 125 CV, due e quattro ruote motrici, e quattro allestimenti; nelle concessionarie a marzo 2017.

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.