Bmw M6: una rivisitazione discutibile

La fantasia c’è, il buon gusto però lascia a desiderare (almeno secondo noi). Dalla Lituania, ecco una rivisitazione della Bmw M6

Bmw M6: una rivisitazione discutibile

di Francesco Giorgi

25 aprile 2010

La fantasia c’è, il buon gusto però lascia a desiderare (almeno secondo noi). Dalla Lituania, ecco una rivisitazione della Bmw M6

Se a qualcuno piace, si faccia pure avanti… Un esempio di tuning non proprio riuscito, a parer nostro (diteci la vostra) arriva dalla Lituania. Nei giorni scorsi, il preparatore AG Excalibur ha presentato al Top Marques, che si è tenuto nel Principato di Monaco, una variazione sul tema della Bmw M6.Forse a volte ci si lascia prendere un po’ troppo la mano, ed ecco quello che può succedere.

La vettura, non c’è che dire, ha suscitato una certa meraviglia fra i visitatori della rassegna. Un po’ perché mostrava vistose livree rosso vivo, un po’ per scelte estetiche piuttosto azzardate e un po’ per gli enormi cerchi da 30″.[!BANNER]

Minigonne vistose, un nuovo frontale per la M6, che abbandona i gruppi ottici introdotti nei mesi scorsi con il lancio della nuova coupé da 5 litri e 507 CV in virtù di fari dalla forma a goccia, nuovi paraurti, ancora più avvolgenti. E, soprattutto, gli ampi parafanghi, sono stati espressamente realizzati per accogliere gli enormi cerchi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...