Bentley Bentayga by Startech

Anticipato nei mesi scorsi, il Suv di Crewe "riveduto e corretto" da Startech è stato presentato all'Essen Motor Show.

Bentley Bentayga by Startech

Altre foto »

La costante escalation di gradimento dei Suv alto di gamma a livello mondiale si riflette nel settore delle elaborazioni, che rappresentano lo "specchio" del successo per un determinato modello: quanto più una vettura suscita curiosità, tanto più le aziende specializzate in interventi di tuning ne realizzano versioni - evoluzione all'insegna di un'immagine maggiormente caratterizzata.

È il caso di Bentley Bentayga: il recentissimo "Sport Utility" di Crewe, le cui prime consegne hanno avuto inizo la scorsa primavera (l'occasione venne celebrata in un evento che si tenne a Crewe, presso il quartier generale Bentley) è già stato "preso di mira" dalle factory di elaborazione. Oltre al programma di personalizzazione "ufficiale" Fly Fishing impostato da Mulliner, a metà ottobre è stata la volta dell'edizione - Mansory da 691 CV, che in attesa della versione "Speed" da 650 CV della quale si è parlato in più occasioni ha presentato al SEMA di Las Vegas una Bentayga vestita con un aggressivo bodykit e una cinquantina di CV in più.

A "mettere le mani" sul nuovo Suv di Crewe era stato, già nei mesi scorsi (fine luglio 2016), Startech, ovvero il sub - brand creato da Brabus per le elaborazioni sulla base delle berline premium, dei Suv e delle fuoristrada di oltremanica (Bentley, Jaguar, Land Rover e Range Rover), con un'anteprima di Bentayga profondamente "riveduta e corretta"

In questi giorni, all'Essen Motor Show (una delle rassegne internazionali di primo piano per gli specialisti dell'aftermarket e delle elaborazioni), la Bentley Bentayga by Startech fa bella mostra di se.

Il Suv di Crewe allestito da Startech si mette in evidenza in una immagine all'insegna della sportività, come è possibile osservare dalle modifiche progettate al corpo vettura, nell'assetto ribassato e nell'esclusivo impianto di scarico dotato di elettrovalvola.

Nel dettaglio, l'esterno vettura riprogettato da Startech comprende un kit carrozzeria ("ovviamente" in fibra di carbonio) formato da inedite "minigonne" laterali e nuovi paraurti con, all'anteriore, un inedito splitter e prese d'aria - dal disegno a nido d'ape, come la griglia radiatore - di maggiori dimensioni per provvedere a un ottimale raffreddamento del motore, dei radiatori e dei dischi freno. Posteriormente, il nuovo paraurti Startech studiato per Bentley Bentayga viene integrato con uno specifico diffusore e con i quattro terminali di scarico realizzati ad hoc dal tuner tedesco. Le ruote (di serie da 22") sono state sostituite da un set di cerchi "Startech Monostar S" da 10.5x23, che a loro volta montano pneumatici Continental SportContact 6, sviluppati dall'azienda tedesca specificamente per le "Sport Utility" high performance, da 295/35 ZR 23. Interessante notare l'abbassamento globale del corpo vettura, risultato del montaggio di un set sospensioni ad aria a controllo elettronico, che "eliminano" 25 mm di altezza.

La preparazione ha previsto, inoltre, la progettazione di un impianto di scarico completo in acciaio inox a quattro terminali, che - secondo quanto era emerso nei mesi scorsi - dovrebbe abbinarsi a un programma di elaborazione meccatronica, finalizzato a "spremere" il poderoso V12 da 6 litri per 600 CV di recente progettazione.

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY BENTAYGA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 dicembre 2016

Altro su Bentley Bentayga

Bentley Bentayga by Mulliner: il nuovo allestimento al Salone di Ginevra
Anteprime

Bentley Bentayga by Mulliner: il nuovo allestimento al Salone di Ginevra

Per rendere ancora più esclusivo l’appeal del Suv di Crewe, ecco la personalizzazione Mulliner. Sarà disponibile alle ordinazioni in primavera.

Bentley Bentayga by DMC
Tuning

Bentley Bentayga by DMC

DMC regala alla Bentley Bentayga nuovi cerci e componenti in fibra di carbonio, mentre il W12 raggiunge i 702 CV di potenza.

Bentley Bentayga by Mansory: 691 CV di razza
Tuning

Bentley Bentayga by Mansory: 691 CV di razza

Il poderoso SUV inglese guadagna un’estetica vistosa e aggressiva condita da un potenziamento del motore che raggiunge i 691 CV.