Ford F-150 VelociRaptor 6×6 by Hennessey

Nasce come rivale di Mercedes G63 Amg 6×6 ma promette un prezzo sensibilmente inferiore. Sei ruote e scelta fra due motori: 450 o 600 CV.

Ford F-150 VelociRaptor 6x6 by Hennessey

di Francesco Giorgi

10 ottobre 2016

Nasce come rivale di Mercedes G63 Amg 6×6 ma promette un prezzo sensibilmente inferiore. Sei ruote e scelta fra due motori: 450 o 600 CV.

Nei mesi scorsi, il mondo degli appassionati di veicoli offroad “duri e puri” (oltre che costosissimi) ha accolto la presentazione della poderosa Mercedes G63 Amg 6×6, edizione estrema della eterna Gelaendewagen. In queste ore, dagli Usa arriva una proposta che idealmente si colloca in un ruolo di competizione con la “sei ruote” sviluppata fra Stoccarda e Affalterbach (se di competizione si può parlare, trattandosi di una ristrettissima categoria di vetture).

La presenta Hennessey Performance, azienda texana fra i big player statunitensi nel settore delle elaborazioni, che – dopo le recenti Ford Focus RS HPE400 e Mustang HPE750 – con quest’ultima realizzazione torna ad occuparsi del pickup – simbolo negli Usa: il Ford F-150, attualmente proposto nella tredicesima generazione, di recentissimo debutto nonché erede diretto della decima generazione (prodotta dal 1997) che ha costituito un completo giro di vite estetico e tecnologico rispetto alle serie precedenti.

Il Ford F-150 non rappresenta una novità, fra i progetti messi in atto dalla factory di Sealy (Texas), che all’inizio della scorsa primavera aveva svelato l’edizione “VelociRaptor” dotata del V8 da 6,2 litri arricchito con una nuova [glossario:sovralimentazione] ed accreditato di una potenza nell’ordine di 625 CV.

Adesso, Hennessey Performance raddoppia: al “VelociRaptor” che faceva ancora parte della “vecchia” gamma MY 2014 affianca una novità che la stampa specializzata di oltreoceano ha già ribattezzato “mostruosa”: il VelociRaptor 6×6, allestito sulla nuova edizione Model Year 2017 di Ford F-150.

L’origine del progetto è chiara: si ispira a Mercedes G63 6×6 Amg, con la differenza – spiega in una nota il tuner texano – di poter offrire sul mercato un veicolo di grande potenza, ampia versatilità e ad un prezzo inferiore rispetto alla 6×6 di Stoccarda – Affalterbach.

A dirla tutta, il prezzo indicato da Hennessey Performance per il Ford F-150 VelociRaptor 6×6 non è alla portata di tutte le tasche: 295.000 dollari. In ogni caso, sempre molto meno rispetto al prezzo della “rivale” Mercedes – Amg, che supera il mezzo milione di euro. E, tengono a precisare a Sealy, la richiesta comprende già il veicolo da trasformare, che in questo caso è la versione SuperCrew a quattro porte e doppia cabina presentata lo scorso gennaio al Salone di Detroit, a sua volta derivata dalla nuova F-150 Raptor che l’Ovale Blu aveva svelato al NAIAS 2015.

L’idea di partenza, da parte di Hennessey, è stata rivolta allo sviluppo di un veicolo che, a discapito delle dimensioni da transatlantico, il lunghissimo passo e l’adozione di un motore “tutto coppia e potenza”, fosse in grado di offrire la massima maneggevolezza su qualsiasi tipo di terreno. Questo risultato è stato raggiunto, in parte, grazie all’adozione di un asse posteriore in più, che offre due ruote motrici supplementari e il bloccaggio degli assi posteriori, un set di sospensioni Fox appositamente ritarate e gruppi – ruota con cerchi da 20″ e pneumatici offroad. Dettagli al corpo vettura mettono in evidenza nuovi paraurti e una protezione al tetto e all’anteriore.

Sotto il cofano, Hennessey offre al cliente la scelta di mantenere il nuovo V6 3.5 EcoBoost di seconda generazione da 450 CV che equipaggia l’attuale F-150 Raptor, oppure di optare (22.500 dollari di sovrapprezzo) per il proprio kit powertrain HPE600 che sprigiona oltre 600 CV attraverso un aggiornamento alla sovralimentazione (turbine e [glossario:intercooler] maggiorati), allo scarico (collettori di nuovo disegno) e alla rimappatura della centralina, oltre “ovviamente” all’adeguamento dell’impianto frenante Brembo.

Il nuovo Ford F-150 VelociRaptor 6×6 può essere ordinato direttamente all’atelier Henessey oppure attraverso alcune concessionarie Ford selezionate.