Porsche 997 Predator by Atarius Concept

Arriva dalla Spagna un kit tuning dedicato alla penultima generazione di Porsche 911.

Porsche 997 Predator by Atarius Concept

Tutto su: Porsche

di Simonluca Pini

03 febbraio 2016

Arriva dalla Spagna un kit tuning dedicato alla penultima generazione di Porsche 911.

Nonostante sia uscita di produzione nel 2011, la Porsche 997 rimane un modello in grado di attirare l’attenzione di clienti e preparatori, proprio come è successo con Atarius Concept. Il preparatore di Madrid ha battezzato “Predator” la coupé di Stoccarda, ovvero come l’alieno che combatteva contro Arnold Schwarzenegger nel film del 1987. Questa scelta deriva dallo stile del kit aerodinamico, dalle linee estremamente aggressive e molto simili alle vetture da competizione.

Partendo dall’anteriore, la Porsche 997 Predator si distingue per il nuovo paraurti caratterizzato dalla generose prese d’aria e dalle nuove feritoie alla base del cofano, quest’ultimo in fibra di carbonio. Nuova anche la presa d’aria sul tetto, preciso richiamo alle vetture da competizione. Passando al posteriore troviamo il maxi alettone, quattro tubi di scarico che escono dal nuovo paraurti e il generoso [glossario:estrattore] d’aria.

A completare la preparazione ci pensano le prese d’aria sulle fiancate, nuovi cerchi in lega “total black”, pinze freno gialle e sospensioni più rigide. Nell’attesa di avere maggiori dettagli sugli interventi al propulsore, si nota il roll-bar posteriore di colorazione gialla, montato per migliorare la sicurezza e la rigidità della vettura.