Hyundai Tucson Adventuremobile, pronta per il SEMA

Il Costruttore coreano in collaborazione con il tuner John Pangilinan ha realizzato una speciale Tucson studiata per la vita all’aria aperta.

Hyundai Tucson Adventuremobile, pronta per il SEMA

di Francesco Donnici

21 ottobre 2015

Il Costruttore coreano in collaborazione con il tuner John Pangilinan ha realizzato una speciale Tucson studiata per la vita all’aria aperta.

Per il prossimo SEMA di Las Vegas, celebre appuntamento annuale dedicato al mondo dell’elaborazione, Hyundai ha deciso di stringere una collaborazione con il tuner californiano John Pangilinan per portare all’evento che si svolge in Nevada la versatile e inarrestabile Hyundai Tucson Adventuremobile.

Questo originale prototipo è stato studiato e sviluppato per gli amanti della vita all’aria aperta: esteticamente la vettura si distingue per la sua livrea verde militare abbinata a numerosi dettagli in nero opaco, come la griglia anteriore, le calotte degli specchietti laterali e le protezioni in plastica, inoltre non manca un bull bar anteriore e comode pedane laterali che facilitano l’accesso al veicolo. Il kit estetico comprende anche speciali cerchi in lega abbinati a pneumatici specifici della Toyo, assetto regolabile e luci LED. La dotazione della vettura è stata inoltre studiata per il pernotto, come dimostra la presenza di una tenda installata sul portapacchi posizionato sul tetto, mentre dei pannelli solari consentono un’autonomia energetica.

L’abitacolo è stato invece impreziosito con rivestimenti in pelle Katzkin dedicati ai sedili, questi ultimi vantano anche cinture di sicurezza di colore verde, mentre per quanto riguarda l’intrattenimento troviamo un sofisticato impianto audio firmato dagli specialisti della BP Auto Sound. Il costruttore coreano non ha diramato i dati tecnici della vettura, le uniche notizie certe parlano dell’adozione di un impianto di scarico sportivo dell’azienda Magnaflow e freni Wilwood abbinati a pinze di colore verde.

No votes yet.
Please wait...