Bmw X5 M e X6 M by Daehler: elaborazione svizzera

Corpo vettura immutato ma due livelli di potenza (664 e 680 CV) per le Suv - coupé bavaresi alto di gamma: è l'elaborazione Daehler per X5 M e X6 M.

Bmw X5 Model Year 2014: immagini ufficiali

Altre foto »

Per Bmw X5 M e X6 M l'elaborazione arriva dalla Svizzera. In queste ore, il tuner Daehler Design and Technik svela una propria interpretazione sul tema delle due performanti versioni di punta delle Suv - coupé bavaresi. Una specialità nella quale l'atelier elvetico è ottimo interprete, siccome focalizza la propria attenziuone esclusivamente su modelli premium (oltre a Bmw, il portfolio della factory di Belp, fondata da Christoph Daehler presenta anche elaborazioni effettuate sulla gamma Wiesmann).

Particolarità della preparazione per Bmw X5 M e X6 M consiste in un deciso intervento sulla parte meccatronica: il corpo vettura delle due Suv - coupé bavaresi rimane sostanzialmente immutato, se si esclude il montaggio di componenti finalizzati alle aumentate prestazioni di entrambi i modelli. Uniche eccezioni, in questo senso, il montaggio di un set di sospensioni irrigidite e regolabili in estensione, la possibilità offerta a ciascun cliente di equipaggiare le vetture con cerchi da 22" o 23", a scelta, e l'adozione di nuovi terminali di scarico in acciaio inox "home made" (realizzati, cioè, dalla stessa Daehler Design and Technik). Per il resto, l'identità stilistica di Bmw X5 M e X6 M by Daehler rimane la stessa delle corrispondenti versioni "di serie", nella quale l'attenzione viene catalizzata dalle  appendici aerodinamiche (gli "Aero Blades" collocati sul tetto e gli specifici spoiler) utili all'ottimizzazione della penetrazione dell'aria a velocità medio - alte.

E' tuttavia sotto il cofano, dove fa bella mostra di se il V8 a tecnologia Bmw TwinPower Turbo, che la factory svizzera ha rivolto la propria attenzione, che si concretizza su due livelli di intervento originati da un chip (Dme - Digital Motor Electronics, sviluppato dai tecnici di Daehler) per la centralina. Lo "Stage 1" permette di ottenere circa 90 CV in più: da 575 CV a 664 CV a 6.500 giri/min e 820 nm di coppia (contro i 750 Nm di serie); questo valore, indicano i tecnici di Daehler, abbinato al cambio automatico M - Sport a otto rapporti, permette a Bmw M5M e X6 M di raggiungere una velocità massima di 305 km/h (autolimitati) e i 100 km/h con partenza da fermo in 3,9 secondi. Per chi volesse ancora di più dal già performante TwinPower Turbo di X5 M e X6 M, Daehler ha predisposto un kit di livello superiore, lo "Stage 2", che permette un innalzamento della "cavalleria" a 680 CV a 6.600 giri/min e della coppia a 860 Nm a 3.200 giri/min. Quest'ultimo step di elaborazione mantiene immutata la velocità massima (305 km/h), ma migliora il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 3,8 secondi.

In ultimo, una curiosa considerazione: per rispondere alle restrittive normative europee Euro 6b sull'inquinamento, gli Uffici confederati si sono assunti l'onere di testare le emissioni di Bmw X5 M e X6 M by Daehler Design and Technik. Come risultato, comunicano i tecnici di Belp, emissioni allo scarico e rumore sono risultati perfettamente a norma: una dimostrazione che sportività e guida eco friendly possono convivere senza problemi.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 15 ottobre 2015

Altro su BMW

Bmw Next 100 Festival: motori non solo, a Monza
Eventi

Bmw Next 100 Festival: motori non solo, a Monza

In occasione del centenario della Casa dell’elica e dei 50 anni di Bmw Italia si terrà un festival di tre giorni all’Autodromo di Monza.

Bmw Serie 5: il teaser dei sistemi di guida semiautonoma
Anteprime

Bmw Serie 5: il teaser dei sistemi di guida semiautonoma

Una sequenza filmata di anteprima illustra lo "Steering and Lane Control Assistant" e il "Crossroads Warning".

Nuova Bmw Serie 5 2017: il primo teaser
Anteprime

Nuova Bmw Serie 5 2017: il primo teaser

La settima generazione di Bmw Serie 5 sarà in anteprima a Parigi e debutterà a inizio 2017: nel frattempo ecco un primo particolare del corpo vettura.