Mercedes-AMG GT by Posaidon

Il preparatore tedesco ha preso di mira la già velocissima Mercedes-AMG GT per trasformarla in un bolide da 350 km/h.

Mercedes-AMG GT by Posaidon

Altre foto »

Non vi è alcun dubbio che la Mercedes-AMG GT e la sua versione più spinta denominata GT S, hanno elevato  il livello delle attuali sportive Gran Turismo, tanto da preoccupare iconiche vetture del calibro di Porsche 911 Carrera. La linea affascinate del nuovo bolide targato Mercedes-AMG nasconde una meccanica di primo livello che si distingue per la presenza del potente V8 biturbo da 4.0 litri, in grado di sviluppare 462 CV e 600 Nm di coppia nella versione entry-level e ben 510 CV e 650 Nm nella variante "S", numeri capaci di spingere le due versioni fino ad una velocità massima che raggiunge rispettivamente i 304 e i 310 km/h.

Nonostante questo corredo tecnico invidiabile, il tuner Posaidon ha deciso di spingere ancora più in la le performance di questa vettura, sviluppando un inedito kit di potenziamento dedicato appositamente alla Mercedes-AMG GT. L'elaboratore ha infatti completamente modificato il V8 biturbo della vettura, applicando un nuovo sistema di turbocompressione e aumentando la capacità degli intercooler, è stato inoltre adottato un inedito sistema di scarico sportivo capace di ridurre la contropressione dei turbo. Il kit prevede anche una nuova gestione dell'elettronica, grazie all'adozione di una inedita centralina dal carattere "racing". Grazie a queste modifiche, oltre ad un aumento di potenza, Posaidon ha ottenuto anche una migliorare erogazione della potenza a bassi regimi.

Il V8 biturbo elaborato da Posaidon ha visto crescere la propria potenza fino a quota 700 CV, mentre la coppia ha raggiunto i 750 Nm, limitati elettronicamente. Questa "strozzatura" è stata resa necessaria per non compromettere l'affidabilità del cambio doppia frizione AMG SPEEDSHIFT DCT a 7 marce, ma su richiesta scritta del cliente il limitatore elettronico può essere eliminato. L'abbondante cavalleria permette alla Gran Turismo teutonica di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, mentre la velocità di punta dovrebbe raggiungere i 349 km/h. Nonostante il sensibile aumento di prestazioni che ha subito la vettura, il tuner tedesco non accenna ad eventuali modifiche relative all'assetto e alla dinamica in generale.

Sempre su richiesta del cliente,  il sistema  stop&start può essere eliminato in modo permanente, inoltre chi desidera dormire sogni tranquilli, potrà ordinare un inedito e sofisticato sistema di allarme radar realizzato da Posaidon, integrato direttamente nel sistema di infotaiment Command della Mercedes.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ AMG GT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 08 ottobre 2015

Altro su Mercedes-Benz AMG GT

Mercedes Amg GT Roadster e GT C Roadster: pronte per il Salone di Parigi
Anteprime

Mercedes Amg GT Roadster e GT C Roadster: pronte per il Salone di Parigi

La nuova declinazione "scoperta" di Mercedes Amg GT si fa in due: una versione da 476 CV e la nuova "C" da 557 CV e 315 km/h.

Mercedes-Amg GT C Roadster: il primo teaser
Anteprime

Mercedes-Amg GT C Roadster: il primo teaser

A conferma delle anticipazioni dei mesi scorsi, la nuova Mercedes-Amg GT C Roadster si appresta ad essere svelata: anteprima al Salone di Parigi.

Mercedes AMG GT S by Piecha: kit da 612 CV
Tuning

Mercedes AMG GT S by Piecha: kit da 612 CV

La vettura più sportiva della Casa di Stoccarda riceve un kit di elaborazione estetica e meccanica capace di farle raggiungere prestazioni entusiasmanti.