Mercedes G500 V8 Cabrio by Brabus

Lo storico partner di Mercedes presenta una propria interpretazione sul tema Mercedes G500 V8 Cabrio: 462 CV e 615 Nm di coppia… a cielo aperto.

Mercedes G500 V8 Cabrio by Brabus

Tutto su: Mercedes-Benz Classe G

di Francesco Giorgi

03 maggio 2014

Lo storico partner di Mercedes presenta una propria interpretazione sul tema Mercedes G500 V8 Cabrio: 462 CV e 615 Nm di coppia… a cielo aperto.

A dispetto di un’immagine “granitica” e di un aspetto da transatlantico stradale, la Mercedes Classe G è una vettura sulla quale le aziende specializzate in elaborazioni non si tirano indietro per ricavarne un aspetto forse meno improntato all’offroad “duro e puro” (la natura peculiare della “Gelandewagen“), ma nello stesso tempo decisamente aggressivo.

Un esempio fra tutti arriva da Brabus, partner storico nella diffusione di accessori e preparazioni aftermarket della Stella a Tre punte, che a qualche settimana dalla presentazione della lussuosissima 800 iBusiness (basata su Mercedes G65 Amg), svelata a inizio marzo al Salone di Ginevra, propone una nuova edizione “riveduta e corretta” di Mercedes Classe G. Il modello sul quale Brabus ha puntato i riflettori è la G500 V8 Cabrio, versione più rara – quanto a volumi di vendita – rispetto agli altri modelli di Classe G.

L’offroad “a cielo aperto” di Mercedes è stato oggetto, da parte di Brabus, di un deciso intervento che riguarda l’estetica, l’assetto e la parte meccatronica. Più nel dettaglio, Mercedes G500 Cabrio by Brabus viene dotata, all’anteriore, di un nuovo paraurti che comprende esclusivi proiettori fendinebbia lenticolari e luci diurne a Led, racchiusi all’interno di piccole nicchie singole, nonché della verniciatura in tinta nera dei profili cromati alla griglia e dell’intero corpo vettura. Lateralmente, la vettura viene equipaggiata con nuovi predellini in acciaio inox a effetto satinato, la stessa tinta che si ritrova nei grandi cerchi con disegno a 9 razze e che montano pneumatici a sezione allargata e superribassata, tanto che l’effetto porta ad avere le ruote praticamente a filo dei parafanghi. Il “soft – top” è stato lasciato nella sua versione di serie, ma nuove modifiche attendono gli appassionati di Mercedes Classe G che vogliono una vettura dall’immagine ancora più cattiva, e sono visibili all’interno, dove Brabus è intervenuto con la sostituzione dei rivestimenti d’origine che hanno lasciato posto a rifiniture in pelle pregiata traforata, un nuovo volante sportivo a tre razze, plancia rivestita in pelle nera e modanature in fibra di carbonio.

L’intervento di Brabus su Mercedes G500 Cabrio interessa anche l’impostazione powertrain della vettura: grazie alla rimappatura della centralina, alla sostituzione dell’impianto di scarico con un elemento più sportivo e alla modifica degli alberi a camme (ora più profilati), la scheda d’officina di Brabus indica che per il grosso 5.5 V8 aspirato della G500 Cabrio la potenza ha ricevuto il 20% in più: passa, infatti, da 388 a ben 462 CV, mentre la coppia massima è salita da 530 a 615 Nm.