Bmw M6 Cabrio by BBM Motorsport: 705 CV bastano?

Dalla Germania, BBM Motorsport propone un’elaborazione di sostanza per Bmw M6 Cabrio. Corpo vettura invariato ma potenza che passa a ben 705 CV.

Bmw M6 Cabrio by BBM Motorsport: 705 CV bastano?

di Francesco Giorgi

05 dicembre 2013

Dalla Germania, BBM Motorsport propone un’elaborazione di sostanza per Bmw M6 Cabrio. Corpo vettura invariato ma potenza che passa a ben 705 CV.

Che coniughi in se eleganza, elevata qualità costruttiva e prestazioni da supercar, è fuori discussione. Non fosse altro per il fatto che riprende la tradizione delle Bmw di alto livello che contribuirono a costruire la fama di modelli quali 3.0 e 3.3 Csl, 633 e 635 Csi e 850 Csi fra gli anni 70 e la prima metà degli anni 90. Bmw M6, che sia in versione Coupé, Gran Coupé o Cabrio, è una di quelle Gt che non avrebbero bisogno di alcun intervento di ritocco all’estetica o alla meccatronica: 560 CV e 250 km/h garantiti dal V8 4.4 sarebbero più che sufficienti a far divertire.

Tuttavia, un’immagine ancora più aggressiva della versione più potente di Serie 6, tale da metterla sullo stesso livello delle più performanti coupé a firma Ferrari e Porsche, è possibile. A patto di offrire ai pochi facoltosi che se la possano permettere, una preparazione che non guasti la ricercata elegante sportività delle linee, per non cadere nel cattivo gusto.

A questo ha pensato BBM Motorsport, azienda tedesca specializzata nell’elaborazione di vetture di fabbricazione nazionale, che in questi giorni svela una personale interpretazione sul tema Bmw M6 Cabrio.

La vettura, ribattezzata “M700Bt“, è stata sviluppata dal tuner di Munster con l’obiettivo di creare una Gt “dura e pura”, senza fronzoli estetico-aerodinamici: in questo caso, la dotazione di serie (splitter e ampie prese d’aria anteriori; “minigonne” laterali e [glossario:diffusore] posteriore) va più che bene. L’unica modifica operata da Bbm Motorsport si limita al montaggio di un set di cerchi in lega Breyton da 21″ (modello “Spirit R”) e, a livello di corpo vettura, l’effettuazione di un “car wrapping“, ovvero una pellicola adesiva a base vinilica (qui procurata da Sft Carwrap) che dona alla M6 CabrioM700Bt” un interessante effetto estetico color antracite opaca.

Ben più articolata, anche considerate le finalità di Bbm Motorsport, è l’attenzione dedicata alla meccanica e all’elettronica della Bmw M6 Cabrio. La notevolissima potenza offerta dal 4.4 V8 biturbo (560 CV e 680 Nm di coppia massima) potevano essere incrementate. L’intervento, in questo caso, è consistito nell’aumento della pressione di sovralimentazione, nella rimappatura completa della centralina e nella sostituzione dell’intero impianto di scarico con un elemento in fibra di carbonio, [glossario:catalizzatore] sportivo e due coppie di terminali Akrapovic. Così allestita, Bmw M6 by BBM Motorsport sviluppa ben 705 CV già a 6.100 giri/min (valore che, secondo i tecnici Bbm Motorsport, può essere mantenuto fino al 7.200 giri/min) e 864 Nm di coppia massima: come dire 145 CV e 184 Nm in più rispetto alla M6 “di serie”.

Il kit Bbm Motorsport per Bmw M6 Cabrio si completa con un set di sospensioni KW (a richiesta, sono disponibili tre varianti di molle, per abbassare l’altezza da terra da 10 a 40 mm) impostate per mantenere invariato il sistema di controllo dinamico di smorzamento Ddc (Dynamic Damping Control) di serie.

E’ da segnalare, indica Bbm Motorsport, che lo stesso kit di elaborazione meccatronica è disponibile anche per Bmw M5, X5M e X6M.