ABT: Golf 7 e altre tre novità a Ginevra

Lo specialista del Gruppo VW porterà in Svizzera anche una R8 GTR da 620 CV

ABT a Ginevra 2013

Altre foto »

Tra i vari specialisti che si prendono cura delle vetture del Gruppo VW, ABT è sicuramente il nome più altisonante, visto che compare anche sulle auto dei Quattro Anelli che corrono nel DTM. Questo tuner, al pari delle case automobilistiche, si sta preparando per il salone di Ginevra dove porterà 4 novità, tra cui una su base Golf 7.

La compatta di Wolfsburg è stata rivista nell'estetica con modifiche al paraurti anteriore, alla mascherina, agli specchi retrovisori, al tetto ed ai fari, che risultano decisamente più accigliati. Anche i cerchi in lega sono di nuovo disegno, mentre sui motori ancora non sono state divulgate notizie.

Ma la Golf 7 non sarà l'unica novità di ABT, infatti a Ginevra verrà affiancata da vetture su base Audi molto veloci, come la RS5-R Coupè, accreditata di una velocità massima superiore ai 300 km/h, e la R8 GTR che nasconde sotto pelle ben 620 CV. Non è da meno la AS6-R, che può contare sulla spinta di 600 CV.

Insomma, se trovate le Audi e le VW di serie troppo convenzionali, passate allo stand di ABT, ne vedrete delle belle!

Se vuoi aggiornamenti su ABT: GOLF 7 E ALTRE TRE NOVITÀ A GINEVRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 28 febbraio 2013

Vedi anche

Lamborghini Huracan O.CT800 Supercharged by O.CT Tuning

Lamborghini Huracan O.CT800 Supercharged by O.CT Tuning

Una personalizzazione "selvaggia" per la Huracan LP610-4 Spyder: 810 CV di potenza massima, da 0 a 100 km/h in 2"7 e 325 km/h di velocità massima.

Mercedes-AMG G 63 by Wald

Mercedes-AMG G 63 by Wald

Il potente fuoristrada teutonico Mercedes-AMG G 63 è stato oggetto di una vistosa rivisitazione estetica che ne ha aumentato la presenza scenica.

Mercedes SLC, tuning by Piecha Design

Mercedes SLC, tuning by Piecha Design

Il tuner teutonico ha ottimizzato l’handling della Mercedes SLC ed ha arricchito la sua dotazione con due nuovi speciali moduli supplementari.