Porsche Cayenne S Diesel by TechArt al Salone di Ginevra

Al Salone di Ginevra, TechArt presenterà la propria elaborazione per Porsche Cayenne S Diesel, la V8 4.2 biturbo di recente debutto.

Ginevra 2013: Porsche Cayenne Diesel S by TechArt

Altre foto »

Come ogni anno, il Salone di Ginevra costituisce l'occasione, per le principali aziende di elaborazione, per presentare in anteprima le proprie creazioni più recenti. E alla prima grande rassegna europea dell'auto, in programma a Ginevra dal 7 al 17 marzo, TechArt esporrà un programma dedicato alla Porsche Cayenne S Diesel.

Per la versione più performante della gamma Cayenne - di recentissimo debutto, dopo l'anteprima dello scorso autunno al Salone di Parigi - equipaggiata con il 4.2 V8 biturbo da 382 CV abbinato al sistema di ripartizione coppia motrice Porsche Traction Management, TechArt ha sviluppato un "pacchetto" di elaborazione esclusivo, che comprende modifiche al corpo vettura, alle rifiniture abitacolo e all'elettronica di gestione.

>> Guarda le immagini della Porsche Cayenne S Diesel by TechArt

Più nel dettaglio, il corpo vettura viene arricchito con un bodykit che comprende, all'anteriore, un nuovo spoiler inferiore in tre parti con prese d'aria integrate per il raffreddamento dei freni; cofano motore in fibra di carbonio con due inedite feritoie laterali per migliorare l'afflusso di aria al V8 turbodiesel e migliorare la distribuzione del calore nel vano motore; un "kit luci" con gruppi ottici a Led o alogeni (a richiesta) e luci diurne a Led. Lo sviluppo laterale è impreziosito da due "minigonne" inferiori, che danno continuità allo spoiler posteriore con diffusore integrato. Tutti questi elementi, indica TechArt, sono disponibili verniciati o lasciando l'effetto fibra di carbonio a vista.

Le novità al corpo vettura si completano con un nuovo impianto di scarico TechArt Sport con doppio terminale a profilo ovale, e un set di cerchi TechArt Formula da 23", con disegno a 5 razze, in tinta nero lucido con bordo esterno in verde chiaro.

L'abitacolo è impreziosito da rifiniture esclusive in pelle pregiata, con cuciture a contrasto ed elementi in radica o (a scelta) in fibra di carbonio per plancia, consolle centrale e pannelli porta. Uno dei "marchi di fabbrica" TechArt è riconoscibile dal volante sportivo multifunzione, a tre razze con levette del cambio integrate. Per chi non si accontenta, è disponibile un raffinato sistema "entertainment" che comprende due display da 7" collocati dietro ai sedili anteriori e, alla consolle centrale, alcuni piccoli scompartimenti refrigerati.

A livello di elettronica di gestione, è in fase di sviluppo da parte dei tecnici TechArt un kit dedicato ai software powertrain, che sarà basato sul sistema Techtronic di TechArt e che consentirà alla Porsche Cayenne S Diesel di ottenere un aumento di prestazioni senza intaccare gli standard di gestione motore.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE CAYENNE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 febbraio 2013

Altro su Porsche Cayenne

Nuova Porsche Cayenne, la terza generazione nel 2017
Anteprime

Nuova Porsche Cayenne, la terza generazione nel 2017

La terza generazione della Porsche Cayenne è già in piena fase di collaudo sia su strada che in pista.

Porsche Cayenne Platinum Edition: ancora più sofisticata
Ultimi arrivi

Porsche Cayenne Platinum Edition: ancora più sofisticata

Disponibile per la versione diesel e per la ibrida, l’allestimento Platinum Edition offre una dotazione molto interessante.

Porsche Cayenne by Teuton: il tuning Made in Italy
Tuning

Porsche Cayenne by Teuton: il tuning Made in Italy

L’azienda torinese specializzata in elaborazioni di modelli Porsche ha svelato la sua creazione basata sulla già sportiva Cayenne.