Mercedes ML63 AMG Carbon by Kicherer

Richiami al carbonio, accelerazione eccitante e velocità superiore ai 250 km/h: sono le promesse di Kicherer per la sua Mercedes ML63 AMG.

Mercedes ML63 AMG Carbon by Kicherer

di Giuseppe Cutrone

23 settembre 2011

Richiami al carbonio, accelerazione eccitante e velocità superiore ai 250 km/h: sono le promesse di Kicherer per la sua Mercedes ML63 AMG.

Arriva dal preparatore tedesco Kicherer la Mercedes ML63 AMG Carbon, l’ultima evoluzione sulla base dell’attuale generazione del SUV Mercedes che già nel nome, con la dicitura Carbon, lascia capire quale sia stato il filo conduttore che ha ispirato i suoi realizzatori.

Il richiamo al carbonio è evidente fin da subito dalle scelte cromatiche, che vedono un corpo vettura scuro, con i grandi cerchi in lega a cinque razze da 23 pollici della stessa tonalità, a cui si accompagnano i gruppi ottici posteriori bruniti e le vetrature laterali, lunotto compreso, oscurate. Inserti in carbonio si ritrovano poi nell’abitacolo, insieme ad alcuni elementi in alluminio e ai rivestimenti in Alcantara che rendono lussuoso e gradevole, oltre che sportivo, l’insieme.

Dove il lavoro di Kicherer si apprezza si più è comunque a livello meccanico, in particolare per quanto riguarda il potenziamento del V8 da 6,3 litri, che è stato dotato di un PowerCONVERTER e di un sistema di scarico sportivo in acciaio inox. In funzione di queste novità la Mercedes ML63 AMG Carbon guadagna 30 cavalli, arrivando ad erogare circa 540 cavalli di potenza e una coppia maggiorata di 10 Nm, per complessivi 640 Nm.

In definitiva, anche grazie al telaio a regolazione elettronica, le prestazioni si annunciano di alto livello nonostante Kicherer abbia preferito mantenere un certo alone di mistero, parlando espressamente di “eccitante accelerazione” e di un velocità massima ben superiore ai 250 km/h”.

No votes yet.
Please wait...