Antonov produce in Cina i nuovi automatici TX-6

Antonov, specializzata in cambi automatici, produce in Cina il nuovo TX-6, che assicura bassi consumi grazie all'assenza del convertitore

La joint venture tra la britannica Antonov e la cinese Chongqing Landai Industry Co Ltd è stata concepita per dare un risultato tecnico innovativo e un sensibile abbattimaneto dei costi, e pare proprio che la cosa stia funzionando. Le due leader nella progettazione e produzione di cambi automatici hanno pianificatto la produzione in Cina dell'innovativo cambio a sei marce TX-6, atteso per fine 2011.

Antonov ha, infatti, terminato la parte di engineering design per la produzione del nuovo cambio che entro due mesi arriverà in pre-produzione, mentre l'installazione sui veicoli di test è prevista entro la prossima estate per dare inizio all'ultima fase di valutazione a Warwick, nel West Midlands. Ma c'è una novità in più: sebbene la pre-produzione iniziale rimarrà in Europa con fornitori europei, la Landai giocherà un ruolo preponderante nella fornitura della fase finale della pre-produzione. Infine, la maggior parte della produzione del cambio TX-6 sarà direttamente fatta in Cina per assicurare prezzi competitivi anche sul mercato dagli occhi a mandorla.

Parallelamente alla progettazione del nuovo cambio in UK, la Landai ha fatto grandi progressi nella costruzione del nuovo stabilimento di Chong Qing prevedendo 1400 persone impiegate in più e una significativa crescita della domanda sul mercato cinese per il TX-6, le cui messa in opera si attende per l'ultimo quarto del 2011.

Tecnicamente, l'innovazione maggiore del cambio a sei marce TX-6, brevettato, è l'eliminazione del tradizionale convertitore di coppia per lasciare spazio alla "planetary transmission" portando così l'efficienza di un cambio automatico molto vicina a quella di un cambio manuale, oltre a raggiungere una sensibile riduzione dei costi, del peso, delle dimensioni e degli ingombri del cambio stesso. Il che, si traduce anche in riduzione dei consumi e, quindi, delle emissioni aiutando così a rispettare gli obiettivi del prossimo futuro.

Se vuoi aggiornamenti su ANTONOV PRODUCE IN CINA I NUOVI AUTOMATICI TX-6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.