Da Volvo il nuovo 2 litri a benzina GTDi

Denominato GTDi (Gasoline Turbocharged Direct Injection) equipaggerà la S80, V70 e XC60. Offre 203 CV di potenza e consumi inferiori

Nuovo motore 2.0 GTDi a benzina per Volvo

Altre foto »

Novità tecniche dalla Volvo. E' in via di installazione sulla S80, V70 e XC60 un nuovo motore a benzina da due litri di cilindrata, turbo e iniezione diretta, che secondo i tecnici della Casa svedese è in grado di offrire prestazioni equiparabili a un cinque cilindri da 2,5 litri, ma con un evidente risparmio in termini di consumi e di emissioni di CO2.

Un 2 litri a iniezione diretta

Il nuovo motore, denominato GTDi (Gasoline Turbocharged Direct Injection) è stato concepito con la filosofia del downsizing. Si affiancherà, infatti, alle già esistenti motorizzazioni 2.5 dei modelli di classe medio-alta S80 (rinnovata la scorsa primavera) e la station wagon V70, e al 3 litri proposto per la SUV XC60.

Rispetto alle unità a benzina che equipaggiano questi modelli, il GTDi offre un livello inferiore di potenza: 203 CV - il 2.5 conta 230 CV e il 3.0 V6 285 CV - ma è stato progettato, secondo quanto espresso dalla Volvo, per garantire prestazioni elevate.

In questo senso, la Volvo ha applicato a questa unità, equipaggiata con il doppio albero a camme a fasatura variabile, l'iniezione diretta, fornita dalla Bosch con elementi a sette fori montati lateralmente, sistema che offre un riempimento più rapido della camera di combustione, e l'avvio anticipato della turbina. In questo modo, la risposta è più "pronta" già ai bassi regimi. Il risultato è una migliore accelerazione e una gestione migliore del motore, anche premendo "a fondo" il pedale dell'acceleratore.

Cambio: manuale o Powershift?

Il 2 litri GTDi viene abbinato al cambio manuale a sei marce già presente nella produzione Volvo. In alternativa, è possibile equipaggiare la vettura con il cambio automatico Volvo Powershift a doppia frizione, nel quale durante i cambi di marcia ognuna delle due frizioni viene attivata in modo continuo rispetto all'altra.

Tutti i dati tecnici del 2.0 Volvo

Il nuovo GTDi ha una cilindrata totale di 1999 cc, la distribuzione è a doppio albero a camme in testa. La potenza massima è di 203 CV a 6.000 giri/min. Il valore di coppia massima risulta elevato per un motore di 2 litri a benzina: 300 Nm, erogati in un'ampia gamma di regimi, da 1.750 a 4.000.

Già provato sui tre modelli che ne saranno equipaggiati (in prima battuta per i paesi che offrono incentivi fiscali per i motori di cilindrata inferiore a due litri: Paesi Bassi, sud est asiatico, Cina e Giappone), il 2.0 GTDi ha permesso alla S80 un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi (8,5 con il cambio automatico), un consumo a ciclo medio di 7,9 litri  (8,3 litri con cambio automatico) per 100 km e 184 g/km (193 g/km) di emissioni di CO2.

Sulla V70 l'accelerazione da 0 a 100 km/h è stata di 8,3 (8,9) secondi; il consumo medio di 8,1 (8,4) litri per 100 km e le emissioni di 189 (195) g/km. Sulla SUV XC60, i 100 da fermo sono stati raggiunti in 9,6 secondi, il consumo medio è stato di 8,6 litri per 100 km e le emissioni di CO2 di 199 g/km (le rilevazioni per la XC60 sono state ottenute con il solo cambio automatico).

Se vuoi aggiornamenti su VOLVO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 28 gennaio 2010

Altro su Volvo

Volvo V90 Cross Country, pronta al debutto
Curiosità

Volvo V90 Cross Country, pronta al debutto

La nuova campagna pubblicitaria dedicata alla Volvo V90 Cross Country sprona le persone a vivere il presente ed a riscoprire le proprie passioni.

Volvo XC40: un nuovo Suv compatto al Salone di Shanghai
Anteprime

Volvo XC40: un nuovo Suv compatto al Salone di Shanghai

Secondo indiscrezioni Web, Volvo svelerà a Shanghai un "baby Sport Utility" sul nuovo pianale Cma; il debutto commerciale è previsto per il 2018.

Volvo XC90 D5: la prova su strada
Prove su strada

Volvo XC90 D5: la prova su strada

Lussuosa, ricca di comfort, sicura e agile quanto basta. Sorprende nei consumi e spicca per la sua personalità: le concorrenti premium tedesche sono state avvisate!