Nuova Bmw Serie 5: a Parigi con Remote 3D View

Bmw annuncia in anteprima la tecnologia Remote 3D View che sarà implementata sulla prossima Bmw Serie 5.

Nuova Bmw Serie 5: a Parigi con Remote 3D View

di Giuseppe Cutrone

31 agosto 2016

Bmw annuncia in anteprima la tecnologia Remote 3D View che sarà implementata sulla prossima Bmw Serie 5.

In attesa di svelare ufficialmente la nuova Serie 5 al Salone di Parigi 2016, Bmw ha deciso di far conoscere la Remote 3D View, una delle tante tecnologie che saranno presenti nella dotazione di bordo.

Il sistema in questione è stato presentato tramite un tweet, anche se Bmw ha preferito non scendere troppo nei dettagli. La Remote 3D View è una soluzione che consente di avere accesso da remoto a una visuale a 360 gradi dell’ambiente circostante la vettura.

Il proprietario della nuova Bmw Serie 5 potrà avvalersi di un’apposita app per smartphone per controllare a distanza e in qualsiasi momento della giornata cosa sta accadendo attorno alla sua auto. Il sistema si basa ovviamente sulla connettività mobile e fa uso di una serie di videocamere sistemate sulla vettura in modo da inquadrare l’intero perimetro attorno al veicolo.

La tecnologia si presta benissimo a diventare una sorta di antifurto non convenzionale, in quanto consente il monitoraggio costante della Serie 5 da qualsiasi luogo il proprietario si trovi. Quel che resta da capire è se la Remote 3D View si limiterà alla sola osservazione passiva di ciò che avviene attorno al mezzo o se, al contrario, permetterà un qualche tipo di interazione sfruttando sempre uno smartphone e la connessione mobile.

Bmw ha al momento declinato ogni richiesta di approfondimento tecnico sul nuovo sistema della Serie 5, preferendo riservare la disamina completa di questa e di altre novità in occasione della presentazione ufficiale del modello in programma al Salone di Parigi il prossimo mese.