Bmw: Google Glass in fabbrica per il controllo qualità

Bmw ha avviato una sperimentazione negli USA per provare i vantaggi che i Google Glass possono avere nella fase di controllo qualità dei veicoli.

Bmw: Google Glass a Spartanburg

Altre foto »

I Google Glass potrebbero presto diventare uno strumento fondamentale nel controllo qualità dei veicoli Bmw. La casa tedesca ha infatti avviato un programma sperimentale mirato a verificare se l'utilizzo di questi occhiali tecnologici può effettivamente apportare dei benefici alla produzione automobilistica. 

Il progetto pilota fa parte della campagna "Industry 4.0" ed è stato reso operativo nello stabilimento Bmw di Spartanburg, negli USA. Qui i Google Glass vengono indossati dagli addetti che effettuano i controlli di qualità nei veicoli pre-serie, con lo scopo di agevolare lo scambio di dati tra questi e gli ingegneri che seguono l'andamento della produzione. 

La capacità di scattare foto o di registrare video che contraddistingue i Google Glass permette infatti a chi non è a contatto diretto con la vettura analizzata di vedere quello che viene osservato dal tecnico presente sul campo, così da poter valutare in tempo reale le eventuali problematiche e correggere gli errori in maniera tempestiva.  

Il coordinatore del progetto, Joerg Schulte, ha precisato al riguardo: "Nel corso del progetto pilota pensiamo di aggiungere una funzione di chiamata video in modo che l'eventuale problema possa essere discusso sul posto con i responsabili delle aree di sviluppo". 

I dati registrati dai Google Glass vengono inviati e conservati in un server situato all'interno dello stabilimento. Bmw sottolinea che lo scopo del programma rimane quello di ottimizzare la produzione rendendo più snelle e più  efficienti tutti i vari passaggi previsti per arrivare ad avere il prodotto finito, pronto per la distribuzione sul mercato.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 02 dicembre 2014

Altro su BMW

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%
Tecnica

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate
Anteprime

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla
Ecologiche

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.